Moda e Gossip Cinema

Sebastiano Pigazzi: mio nonno è Bud Spencer

Attore, 25 anni, autore e regista del suo prima cortometraggio, Contrariety

Roma - "Mio nonno è Bud Spencer". Sua madre è Diamante Pedersoli, terza e ultimogenita di Bud Spencer, e Sebastiano Pigazzi, attore (classe 1996, statunitense), ammette candidamente: «Non avrei nessun disagio a dire che il cognome di mamma e nonno mi ha aiutato, però purtroppo o per fortuna non ho mai provato l’esperienza di essere riconosciuto come il “nipote di”».

Pigazzi è stato tra i protagonisti della serie «We are who we are», in onda su Sky l'anno scorso. «Mamma ha fatto qualche particina tanti anni fa, ma nonno non ci ha mai spinto a recitare». Sebastiano è tra i protagonisti del film Time Is Up, di Elisa Amoruso, con Benjamin Mascolo e Bella Thorne.

Che nonno era Bud Sperncer (al secolo carlo Pedersoli) col nipotino? «Non quello tradizionale che ti racconta le favole, era più amico che nonno. Spesso giocavamo a scopa. Ma il ricordo più bello è quando restammo svegli fino all’alba per vedere le Olimpiadi. Era in là con l’età, ma con uno spirito giovane. Abbiamo riso e scherzato tutta la notte. Mi mancano quelle serate». La scelta dello pseudonimo Bud Spencer è un enigma. «Hanno detto che fosse appassionato di Spencer Tracy e che bevesse la birra Budweiser. Non gli ho mai visto guardare i film di Tracy né bere quella birra».


© Riproduzione riservata