Moda e Gossip Milano Fashion Week

Sfilata Prada autunno inverno 2021/2022: movimento e trasformazione

La collezione Prada 2021 fonda le sue radici giocando tra poli convenzionalmente opposti: l’eleganza e la praticità,

  • Sfilata Prada autunno inverno 2021/2022: movimento e trasformazione
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441453-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441544-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-2-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441545-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-3-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441545-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-4-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441545-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-5-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441546-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-6-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441624-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-7-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-8-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-9-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-10-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-11-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441453-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-1-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441544-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-2-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441545-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-3-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441545-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-4-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441545-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-5-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441546-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-6-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441624-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-7-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-8-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-9-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-10-280.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2021/1614441625-sfilata-prada-autunno-inverno-2021-2022-movimento-e-trasformazione-11-280.jpg

Milano - Prosegue spedita la Milano Fashion Week, durante la quale c’è stata la presentazione della nuova collezione di una delle Maison più importanti per la moda italiana: Prada. Nonostante i tempi di pandemia, la casa di moda non si lascia scoraggiare, decidendo di partecipare attivamente alla Settimana della Moda tramite uno show presentato rigorosamente online a causa dell'emergenza Covid.
La Maison nasce nel 1913, concepita dai fratelli Mario e Martino Prada, che decidono di aprire una bottega di cuoio in Galleria Vittorio Emanuele di Milano, facendosi largo nell’alta moda grazie al loro talento e volontà di emergere. Sarà poi Miuccia ad ereditare le redini dell’azienda negli anni ’70, dando vita all’impero che conosciamo oggi.
Al momento, ci sono due menti brillanti dietro al Brand, con Raf Simons che affianca Miuccia Prada come co-direttore creativo. La collezione Prada 2021 fonda le sue radici giocando tra poli convenzionalmente opposti: l’eleganza e la praticità, la limitazione contrapposta al concetto di liberazione, ma vediamo i concetti espressi in maniera più particolare.

La sfilata di Prada Autunno-Inverno 2021/2022
Adattarsi all’idea che la “normalità” è ancora lontana per tutti, è stato più difficile di quanto ci si aspettasse. Ma nonostante i dubbi su quale sarà la piega che prenderà il mondo nel momento in cui riemergeremo, c’è nell’aria una sensazione collettiva di nuova speranza.
Secondo Miuccia Prada, “una nuova energia, un nuovo desiderio sta crescendo”, mentre Raf Simons aggiunge che "il desiderio non è solo quello di uscire o ballare, ma di liberare il corpo”. Questo senso di ottimismo si traduce nella bellissima e sofisticata collezione che prende il nome di Possible Feelings II: Transmute, la terza opera firmata a quattro mani dalla Sigora Prada e Simons, svelata con un video che – come vuole la tradizione – è stato filmato nello stesso set usato per la presentazione digitate dedicata alla moda uomo, set realizzato da Rem Koolhaas e AMO in “faux fur” e marmo, insieme ad una nota che assicura che tutti i materiali utilizzati verranno poi riciclati in prodotti o pop-up del brand.
La collezione racchiude un dialogo sull'oggi, in cui ci si ispira ai temi del cambiamento, della trasformazione e dell’estetica, unendo concetti semplici a quelli complessi. In perfetta linea con la collezione maschile, presentata lo scorso gennaio, la lineup dello show femminile di quest’anno si basa sul concetto di reinventarsi.
Vi è un perfetto gioco di sovversione di quello che è il concetto di classico, trasformandolo in qualcosa di diverso. “Il bomber-wrap, un “wrap” con le maniche di una giacca bomber, ne è la perfetta evocazione. Per classico, intendo che ha superato l’esame della storia - il termine “classico” significa che un capo ha in sé qualcosa di intrinsecamente necessario o intelligente, qualcosa di significativo. La parola “classico” mi piace proprio per questo motivo. Indica qualcosa che è davvero rilevante per le persone, per la vita. Spesso, semplicemente attraverso nuovi materiali, un taglio o un contesto diverso, qualcosa di ovvio, eterno, normale può trasformarsi con un semplice gesto. Questo” conclude Miuccia Prada, è ciò che amo della moda”.
Riflettendo sulle parole di Prada, la collezione è piena di pezzi base rivisitati, inclusa la miriade di vestiti che, in questo universo di classici trasfigurati, fanno eco a silhouettes anni ’20, arricchite con maglia jacquard elastica, come fosse quasi una seconda pelle, in modo da enfatizzare l’idea di comfort e di libertà di movimento.
Che si sovvertono i canoni lo si capisce, per esempio, anche dalle tute aderenti che diventano abito da sera, dai tailleur prima formali ed ora con tagli strategici, ma soprattutto dall’ormai iconico “The Wrap”, già protagonista della scorsa stagione, che adesso viene nuovamente utilizzato per compiere nuove sperimentazioni sia per quanto riguarda la struttura, che per i materiali utilizzati.
Paillettes anche per il giorno, long johns in fantasie-tappezzeria che richiamano fortemente l’Art Nouveau e capispalla in re-nylon, ossia nylon riciclato che conferisce un tocco di contemporaneità in più alla sfilata.
Nel ribadire il messaggio della collezione, il design e i concetti alla base del brand, Prada e Simons stanno certamente scrivendo un nuovo capitolo per il marchio, che continua a meravigliare col suo ineguagliabile mix di intellettualismo ed eccentricità.

Prada AI’21: gli accessori
Come sempre, c’è tantissima ricercatezza nei dettagli che ritroviamo, ad esempio, nei guanti in pelle con la micro pochette, applicate anche su borse e mantelle, e i loghi della maison. Le borse, invece, sono soffici, sia in tinta unita o con stampe in tessuto.
Si è visto il ritorno del plateau, che però pare più una sorta di platform discontinuo visto specialmente su stringate e stivali lisci.

Conversazione post sfilata Prada con gli ospiti
Alla fine dello show, c’è stata, insieme ai due direttori creativi di Prada, una lunga conversazione con il regista e produttore Lee Daniels, Richie Hawtin, anche conosciuto come il dj Plastikman, Marc Jacobs, Rem Koolhaas e l’attrice transgender Hunter Schafer co-protagonista della serie tv Euphoria, moderati dal giornalista Derek Blasberg.
Miuccia Prada si è stranamente concessa al pubblico rispondendo a domande di follower, interrompendo così la tradizione del post-sfilata di nicchia, con commenti riservati a pochi eletti. Questo è il terzo talk del duo Prada e Simons: il primo a settembre 2020, poi un altro a gennaio 2021 con le domande fornite dagli studenti. La conversazione si basava sul racconto della sfilata Autunno/Inverno 2021-2022, principalmente incentrata sul concetto dei contrasti. Anche in questo caso, uno degli argomenti toccati è stato il rapporto tra il periodo di pandemia che stiamo attraversando e come questo abbia influito sulla creatività degli artisti, non solo, quindi, nel campo della moda, in cui ci si ritrova a dover fronteggiare quello che è un mondo ibernato.
Durante il corso della live, è stato chiesto cosa fosse la Pradaness, domanda alla quale ha sapientemente risposto Marc Jacobs, in collegamento da New York per questo favoloso scambio di opinioni, dicendo "Pradaness è la signora Prada, nel suo essere espressione di buon gusto, è cultura, intelligenza, arte, design, senso dello stile, amore per la moda. Mi fa pensare a un film di Antonioni, Fellini, Visconti, è un pensiero che abbraccia tutto".


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1618911747-3-minauda.jpg