Moda e Gossip In costruzione

Somnio, yacht più grande al mondo, dove potete comprare un appartamento

Somnio, ogni appartamento nello yacht più grande al mondo costerà 11 milioni di dollari

Si chiamerà Somnio, si chiamerà, perchè è ancora in costruzione. E' lo yacht più grande al mondo. Sarà lungo 222 metri e consterà di 39 appartamenti (non camere, appartamenti interi) distribuiti sui sei piani. Appartamenti che si potranno acquistare solo su invito riservato a partire da 11 milioni di dollari.

Questo Titanic di ultima generazione metterà  a disposizione dei fortunati naviganti ci saranno bar, ristoranti, una sala per la degustazione e una cantina pronta ad ospitare fino a 10mila bottiglie. La prima opportunità per vedere navigare dal vivo Somnio sarà nel 2024, ma gli inviti per potersi scegliere l’appartamento preferito su questo hotel a 7 stelle galleggiante sono già partiti.

All’interno dei lussuosi appartamenti, che si potranno personalizzare a seconda delle preferenze di ogni acquirente, si potranno avere di default una libreria, una palestra personale, un balcone esterno attrezzato e una sala da pranzo. A prua è prevista un’area lounge a disposizione dei passeggeri, da cui poter ammirare panorami mozzafiato durante la navigazione e al momento dell’arrivo nei porti che attraverserà Somnio. Grande attenzione sarà posta anche sulla sicurezza dei clienti, che avranno delle cure mediche da «prima classe».

«Somnio sarà l’unico super yacht “residenziale” al mondo - ha spiegato Erik Bredhe, capitano della nave - Il suo design è stato pensato per avere gli stessi standard di vita su terra. I proprietari condivideranno un’esperienza unica di navigazione».

Somnio diventerà senza dubbio un oggetto del desiderio anche per appassionati di vino o liquori. All’interno del super yach è prevista infatti una cantina di tutto rispetto, che potrà ospitare fino a 10 mila bottiglie che si degusteranno a bordo in una sala apposita. Nel progetto si parla anche di bar, ristoranti e un beach club con piscina adatta a diversi sport acquatici. Somnio verrà varato nel 2024 e a costruirlo sarà la Vard, azienda norvegese che fa parte del gruppo italiano Fincantieri. «Non vediamo l’ora di assistere ai passi avanti dei lavori», ha dichiarato Jim Dixon, direttore del reparto yacht e aviazione di Winch Design.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1655573534-3-fondazione-bufalino.gif


© Riproduzione riservata