Attualità Sanremo

Festival di Sanremo, se vince Max Gazzè, lo sciclitano

Massimiliano Gazzè, figlio di Enzo Benito Gazzè, nato a Scicli

Sanremo- "Poeta minore" si definisce in una canzone. Massimiliano Gazzè, figlio di Enzo Benito Gazzè, nato a Scicli da Guglielmo Gazzè e da Giovanna Di Natale. Residenza del tempo: via Fiumillo, a due metri dalla via Mormina Penna patrimonio Unesco. Dopo il primo ascolto delle venti canzoni in gara, la critica si è espressa in favore di una vittoria dell'edizione 2018 del Festival di Sanremo per Max Gazzè. Gino Castaldo ed Ernesto Assante si sono espressi in maniera chiara su Repubblica, dando rispettivamente 7,5 e 10. Assante: "Perfetto. Difficile fare di meglio. Scritta benissimo, arrangiata benissimo, con un testo bellissimo. Gazzè (e suo fratello Francesco Gazzè) al meglio". Castaldo: "Evviva evviva, una sconosciuta leggenda della nostra tradizione popolare, che diventa canzone, sinfonica e narrativa. "Ti aspetterò, foss’anche per cent’anni io ti aspetterò" è il verso da conservare". Se sul podio salisse il modicano Giovanni Caccamo sarebbe perfetto. O quasi. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg