Attualità Quirinale

Carlo Cottarelli nuovo premier incaricato. Si vota in ottobre o febbraio

Un professore con vera esperienza internazionale

Roma - Carlo Cottarelli, professore con vera esperienza internazionale, è il nuovo premier incaricato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Cottarelli è arrivato in taxi davanti al Quirinale e con trolley in mano e zaino in spalla è entrato a piedi nel palazzo. Formerà il nuovo Governo già oggi, con una lista dei ministri abbastanza smart. Se il Governo (cosa praticamente impossibile) ricevesse la fiducia, varerebbe la Finanziaria 2019 salvo dimettersi a Natale, per consentire il voto nel febbraio 2019. In caso contrario - è l'ipotesi realistica- il Governo Cottarelli resterà in carica solo per gli affari correnti, fino ad agosto, al fine di consentire il voto in ottobre. Carlo Cottarelli ha assicurato che col suo esecutivo i conti pubblici saranno tenuti sotto controllo. L'Italia è un paese economicamente in crescita, il che fa ben sperare, nonostante l'aumento dello spread, ha spiegato il nuovo Presidente del Consiglio incaricato. 

Resta l'imbarazzo, per la Lega, che ha posto l'autoveto sul numero due del partito, Giorgetti, che Mattarella aveva chiamato a ricoprire il Minitero del Tesoro. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg