Appuntamenti Ragusa

Estemporanea d'arte urbana a Marina di Ragusa

Il 29 luglio

 Sarà Carmelo Candiano il presidente della giuria del progetto d'arte urbana #met2b edizione 2018. Insieme ai componenti dell'organismo sarà lui a valutare le nuove opere che prenderanno forma, domenica prossima 29 luglio al Met a Marina di Ragusa, reinterpretando l'attuale installazione d'arte urbana che è stata ideata dai direttori artistici, gli architetti Danilo Dimartino ed Elisa Muccio che hanno immaginato dei cubi vuoti come dei pixel esplosi a fianco di pixel tra loro collegati che formano un primordiale schermo gigante illuminato con un Lel mapping a cura di Pixel Shapes. Un'installazione, come sempre allestita sulla parete esterna del Met, che punta l'attenzione sull'era digitale in cui ormai siamo tutti immersi. Un periodo storico in cui i pixel e l'alta definizione ci distraggono dalle vere immagini del reale e della nostra vita. Ai 40 creativi che hanno aderito al bando di partecipazione toccherà reinventare questi cubi-pixel dando sfogo a tutta la propria fantasia. Domenica 29 luglio, a partire dalle ore 10:00, sarà il giorno dedicato all'estemporanea d'arte, uno straordinario momento di arte e di aggregazione in cui creativi e artisti realizzeranno le proprie opere che, a fine giornata, grazie ai ragazzi di "Scinni i duocu", verranno nuovamente riposizionate sulla parete allestendo così una vera e propria mostra d'arte in verticale che potrà essere fruita durante le settimane successive.
Carmelo Candiano ha accolto l'invito a rivestire il ruolo di presidente di giuria di questa manifestazione che riesce sempre a coinvolgere tutti e che si conclude a fine agosto con l'asta delle varie opere in modo da raccogliere fondi per finanziare l'installazione d'arte urbana del prossimo anno. Il noto scultore siciliano si è formato all'istituto d'arte di Siracusa. Dopo le esperienze a Firenze e Venezia è tornato in Sicilia nel 1980 trovando un clima culturale particolarmente vivace, grazie anche ai rapporti d'amicizia che con il tempo ha intrecciato con altri artisti importanti quali Pietro Guccione, Sonia Alvarez e Franco Sarnari su tutti. L'artista originario di Scicli, specializzato negli anni nella lavorazione di sculture di pietra pece, avrà dunque il compito di guidare la giuria per decretare il vincitore tra i quaranta partecipanti dell'edizione 2018 di un appuntamento ormai divenuto una tradizione tra gli abitanti, i visitatori e i turisti della località balneare di Ragusa. Anche per questa edizione è stato previsto un premio in denaro del valore di 500 € al primo classificato, oltre al "premio social" che andrà all'opera che otterrà il maggior numero di like sull'album delle opere pubblicato nella pagina facebook del Met. Sponsor dell'edizione 2018 sono Repack, Edilgroup, Il Legno, Sittinieri legnami, Iperbagno, Despar, Latterie Riunite, Bapr, Euro metal, L.T. Noleggi ed Elle Due. Appuntamento dunque a domenica 29 luglio per sprigionare l'arte e dare un contenuto ai pixel vuoti.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif