Appuntamenti Giarre

Ai fornelli, a Radice Pura, per la ricerca sulla fibrosi

Il 2 ottobre

Giarre - Tornano in terra dell'Etna In the Kitchen Tour dell'associazione Charming Italian Chef e il Fundraising dinner 2018 - doniamo aria", per una edizione speciale celebrata all'insegna della solidarietà e della sostenibilità in favore di una raccolta fondi per la ricerca sulla Fibrosi Cistica. 

L'iniziativa è in programma il prossimo 2 ottobre. 

Un'edizione speciale che quest'anno mette insieme due iniziative già consolidate negli anni scorsi: il raduno dei migliori Chef e pasticcieri d'Italia dell'associazione Charming Italian Chef, FIC, CON.PA.IT, capitanati da Pietro D'Agostino, 1 stella Michelin ristorante "La Capinera" di Taormina e Seby Sorbello, presidente dell'Associazione Provinciale Cuochi Etnei e Chef Patron del ristorante Sabir Gourmanderie di Zafferana etnea. 

L’evento è un mix di due momenti distinti, il primo nel quale si darà spazio ai protagonisti grazie ai quali in questi anni la ricerca ha compiuto importanti passi avanti, a cominciare dal professor Giuseppe Magazzù, past president della Società Italiana per lo studio sulla Fibrosi Cistica (SIFC) e professore ordinario di Pediatria e Fibrosi cistica al Policlinico G. Martino di Messina, la presidente del comitato della LIFC, Liliana Modica e i componenti del consiglio direttivo Sabrina Gagliano e Elena Furnari, che insieme illustreranno i progetti di sviluppo della LIFC e l’importanza del sostegno alla ricerca.

La seconda parte della serata vedrà all’opera in emozionanti cooking show una trentina di chef, tra i migliori chef e pasticceri stellati italiani CHIC, FIC, CON. PA. IT. capitanati da Pietro D’Agostino, e Seby Sorbello - presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei e Chef Patron del ristorante Sabir Gourmanderie all'interno del Parco dei Principi Resort di Zafferana Etnea. Il Fundrising dinner promosso dall’imprenditore Claudio Miceli, quest’anno vede la direzione artistica di Gino Astorina e sul palco quale eccellente mattatore il conduttore Ruggero Sardo per un format che si preannuncia già accattivante, con un ospite speciale, direttamente da Sanremo Giovanna D’Angi.

Una seconda novità è già in cantiere: una divertente gara culinaria che metterà a confronto a suon di mestoli e padelle, calciatori e magistrati.