Attualità Scicli

Scicli, 1876. Ciak, si gira

Muli, cavalli, carretti e carrozze

  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/1542877706-1-scicli-1876-ciak-gira.jpg&size=667x500c0
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/1542904051-1-scicli-1876-ciak-gira.jpg&size=375x500c0
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/1542904051-2-scicli-1876-ciak-gira.jpg&size=377x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/scicli-1876-ciak-gira-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/1542877706-1-scicli-1876-ciak-gira.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/1542904051-1-scicli-1876-ciak-gira.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-11-2018/1542904051-2-scicli-1876-ciak-gira.jpg

Scicli - Immagini da incorniciare ieri a Scicli, dove si gira "La stagione della caccia" ispirato all'omonimo romanzo di Andrea Camilleri. Il set, stavolta, è stato allocato in piazza Carmine, una piazza ottocentesca, chiusa e coerente, dove non vi sono disturbi visivi importanti, e dove è stato possibile scenografare bene una ambientazione credibile, nel 1876. 

In quella che viene anche chiamata piazza Busacca, in onore al benefattore della città, sono apparsi muli, cavalli, carretti e carrozze. Un trionfo retrò che ha reso affascinante il centro storico, chiuso al traffico per l'occasione. Foto di Barbara Conti. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg