Cronaca Catania

Spettacolo Etna

L'Etna in eruzione

  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-12-2018/1544348831-1-spettacolo-etna.jpg&size=712x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-12-2018/spettacolo-etna-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-12-2018/1544348831-1-spettacolo-etna.jpg

Catania - Etna, si ripete lo spettacolo di fuoco della Montagna in eruzione. L'attività dalla bocca orientale del Nuovo Cratere di Sud-Est ribattezzata “puttusiddu“, ripresa da qualche tempo, sta regalando spettacolo a cielo aperto. 

In cima all’Etna si notano esplosioni stromboliane e lingue di lava. "Negli ultimi giorni ha preso sempre più vigore l’attività stromboliana ed effusiva alla bocca orientale del Nuovo Cratere di Sud-Est dell’Etna, favorita da ottime condizioni di visibilità", scrivono i due esperti Boris Behncke e Marco Neri. 

Intanto, prosegue la classica attività stromboliana dell’Etna, con le sue solite fuoriuscite di gas, cenere e piccoli zampilli di lava. 

Oltre ai soliti fenomeni tipici delle eruzioni dell’Etna possiamo osservare i rari anelli di fumo emessi dal vulcano, proprio come quelli emessi da un abile fumatore. Questi anelli sono conosciuti anche come “aureole di vapore” e seppur rare sono da sempre un elemento caratteristico dell’Etna. Questi anelli si generano dalle esplosioni di vapore provenienti da piccole aperture sul vulcano L’aria al centro degli anelli si muove a velocità superiori rispetto al perimetro ed inoltre trascina con se aria più secca che dà origine al classico “buco” dell’anello. Di conseguenza viene a formarsi un batuffolo di vapore a forma circolare che si muove in aria a circa 1 km/h.

Una visione celestiale.