Dimagrimento Perdere peso

I cachi mela, ottimi per una dieta dimagrante

I cachi mela sono dietetici, hanno un'azione antinfiammatoria con benefici su adipe e ritenzione idrica

Cachi Persimon o cachi vaniglia. Li avete mai assaggiati? Lo sapevate che sono frutti amici della dieta? stiamo parlando di una particolare particolare varietà di cachi provenienti dalla Spagna più precisamente dalla zona intorno a Valencia che nasconde dietro il nome misterioso moltissime virtù per la salute, e per la linea spesso sconosciute ai più. Ma cosa differenzia esattamente i Persimon considerati spesso proibitivi perché chi deve dimagrire per l'elevato tenore zuccherino? Partiamo dall'aspetto. I cachi Persimon, che vantano la denominazione di origine controllata, sono leggermente più grandi, hanno un colore che va dal giallo oro all'arancia, una superficie più liscia e solida ma ciò che più li caratterizza è che non necessitano del processo di ammezzimento, vale a dire quella maturazione lenta che termina quando la polpa del frutto diventa molle e gelatinosa.

Rispetto a quello classico, il cachi mela ha un bassissimo contenuto di tannini anche da acerbo, per cui è commestibile già al momento della raccolta. Il frutto è simile alla mela per forma e consistenza, la pompa è soda e quasi croccante, si taglia a fette, ma il sapore è quello tipico e goloso del cachi.

Ecco perché è un frutto dietetico

Il cachi è composto prevalentemente da acqua e da un 16% di zuccheri ben controbilanciato dalla presenza delle fibre, 2,5 g per etto. Le calorie sono 65 per 100 g. Tieni presente che una mela ne ha 52 per etto, quindi poco di meno. E' poi ricco di sali minerali e vitamine. Questi bellissimi frutti che maturano sugli alberi spogli ormai rinsecchiti dell'autunno sono ottimi ricostituenti brucia grassi per l'organismo grazie alla vitamina C (ben 11 mg) che ha un'azione antinfiammatoria con benefici su adipe e ritenzione idrica. Fra i minrali il primato, in termini di quantità, spetta al potassio, ben 170 mg per 100 g, sostanza che conferisce al cachi Persimon ottime proprietà diuretiche soprattutto se consumato la mattina a digiuno. La tinta rossa accesa è dovuta invece alla presenza di betacarotene (precursore della vitamina A) definito spesso "il pastello della natura" per le sfumature aranciate che regala ai prodotti naturali. Il betacarotene una volta nell'organismo viene convertito a livello contenuto intestinale in vitamina A, un potente antiossidante. Si stima che 100 g di prodotto fresco apportino 1,4 mg di vitamina a equivalenti.

Si stima che 100 g di prodotto fresco apportino 1,4 g di vitamina A equivalenti. I suoi pigmenti (ricopene e xantine) agiscono sinergicamente con il betacarotene, potenziando l'azione antietà e protettiva anche nei confronti delle malattie cardiovascolari. Il consumo regolare di questo frutto che ha tanta fibra spegnifame e ha un contenuto di acqua pari a 66% aiuta anche il transito intestinale con un effetto sfiammante e disintossicante utile sia in caso di stipsi che di colite.

Perchè i cachi Persimon sono dimagranti

Il basso apporto di calorie, a dispetto dell'alto numero di altri nutrienti utili per la salute, fa dei cachi mela un frutto ideale da gustare durante una dieta dimagrante. Il cachi è consigliato per drenare liquidi e tossine, stimola dolcemente l'attività intestinale di eliminazione delle scorie grazie alle sue fibre. Il sapore dolce riduce poi il desiderio di altri cibi zuccherini e grassi e può essere quindi usato come una sorta di premio al posto di ipercalorici dessert.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1520323379-3-ecodep.gif

Inoltre si può considerare a tutti gli effetti un integratore naturale che colma eventuali carenze di vitamine, sali minerali in particolare di carotenoidi che oltre alla linea fanno bene sia al cuore che alla pelle. Consuma metà frutto al giorno, equivalente di 100 g, a colazione o a metà mattina.

L'insalata come antipasto. Ti fa mangiare di meno

Taglia mezzo cachi mela a fettine. Versalo in una ciotola con del radicchio rosso trevigiano a listarelle. Unisci un po' di radice di daikon grattugiato e un cucchiaio di chicchi di melagrana. Condisci con un cucchiaino e mezzo di olio extravergine e dell'aceto di mele. Una miniera di nutrienti depurativi, da gustare come antipasto per dimezzare la fame.

Il centrifugato detox per ripulire i tessuti dagli eccessi

Per aiutare il fegato con uno spuntino goloso prepara questo succo. Centrifuga mezzo cachi mela a a fettine con un pezzo di zenzero e due cucchiai di succo di limone fresco. Avrai un'eccellente bevanda disintossicante del fegato da bere a stomaco vuoto.