Attualità Ragusa

Lorenzo Licitra testimonial della raccolta 5per1000 per il Piccolo Principe

Presentata ieri sera la campagna L'Essenziale per il 5x1000 che nelle prossime settimane "volerà" da Ragusa a Milano

Ragusa - Lorenzo Licitra testimonial della nuova campagna 5x1000 di Piccolo Principe onlus, creata con il supporto di un team d’eccellenza tutto ragusano.
Alla capacità narrativa di Piccolo Principe onlus siamo già abituati. Negli scorsi anni con una serie di campagne pubblicitarie di grande effetto l’associazione ragusana ha saputo mettere in evidenza il proprio lavoro sul tema della riabilitazione per le disabilità infantili, senza mai scivolare sul pietismo, puntando su immagini dalla straordinaria forza emotiva.
Dal 2003 a Ragusa, poi a Donnalucata e a Chiaramonte e nell’ottobre del 2017 l’apertura del grande centro nel capoluogo ibleo.

Piccolo Principe ha da sempre scelto di stabilire un contatto diretto con i propri sostenitori: “Raccontare il quotidiano dei nostri centri - spiega la presidente Melania Firrito – i progressi compiuti dai nostri bambini con il supporto degli educatori, la grandezza delle piccole cose. Abbiamo scelto come filo conduttore della nostra comunicazione l’idea di portare fuori dalle mura dell’associazione il nostro modo di operare, cercando di farlo arrivare a quante più persone possibili, perché tutto ciò che oggi siamo lo dobbiamo al cuore dei nostri concittadini, alla gente della provincia di Ragusa e delle città vicine. Riteniamo che sia innanzitutto un dovere morale far sapere loro come viene impiegato il denaro che ci affidano”.

E se la scorsa volta è stato Luca Zingaretti a prestare il volto all’associazione con la campagna Doni d’Amore, stavolta è Lorenzo Licitra a catapultarci nel mondo di Piccolo Principe. L’alchimia di Lorenzo con i bambini di Piccolo Principe è assoluta: “Fa parte di quelle esperienze che porterò sempre nel cuore – spiega il giovane artista – e invito tutti a visitare questa struttura. Il sorriso e l’affetto dei bambini è contagioso. Quando Melania mi ha contattato per propormi questo progetto ero a Milano ma ho subito accettato con entusiasmo e mi sono catapultato nella mia Ragusa. Conosco da anni l’impegno dell’associazione tuttavia non avevo ancora visitato il nuovo centro di Ragusa dove, fra l’altro, abbiamo girato lo spot e prodotto la campagna. Sono rimasto colpito dalla struttura e dalla professionalità con la quale gli educatori interagiscono coi bambini. Il resto è stata una festa, un tripudio di sorrisi, di abbracci, di coccole”.

Gianni Portelli art director storico delle campagne dell’associazione spiega l’importanza dell’Essenziale, il nuovo slogan che campeggia sulle immagini del 5x1000 per il 2019: “Quest’anno abbiamo puntato su un messaggio diretto. L’Essenziale rappresenta un’urgenza, un bisogno prioritario che per l’associazione vuol dire continuare a percorrere il cammino cominciato sedici anni fa. Un percorso di crescita costante, un servizio per il territorio. Per questa campagna ho chiesto il supporto di un gruppo di eccellenze ragusane che opera in Italia e all’estero con una ben nota professionalità. Il mio ringraziamento va dunque a tutti loro. Al fotografo Carlo Giunta, che da anni riesce a trasformare in immagini l’essenza dell’associazione, al videomaker Gianluca Tela ed alla usa capacità di cogliere l’attimo nella produzione del nuovo spot che presentava non poche complessità, al maestro Peppe Arezzo che ha aggiunto tecnologia ed esperienza alla campagna di quest’anno, a Salvo Scucces che ha scritto la colonna sonora dello spot, a Roberto Ciaculli e a Radio Sole e naturalmente a Lorenzo Licitra per la disponibilità e la grande sensibilità dimostrata”.

L’alchimia di Lorenzo con i bambini di Piccolo Principe è assoluta: “Fa parte di quelle esperienze che porterò sempre nel cuore – spiega il giovane artista – e invito tutti a visitare questa struttura. Il sorriso e l’affetto dei bambini è contagioso. Quando Melania mi ha contattato per propormi questo progetto ero a Milano ma ho subito accettato con entusiasmo e mi sono catapultato nella mia Ragusa. Conosco da anni l’impegno dell’associazione tuttavia non avevo ancora visitato il nuovo centro di Ragusa dove, fra l’altro, abbiamo girato lo spot e prodotto la campagna. Sono rimasto colpito dalla struttura e dalla professionalità con la quale gli educatori interagiscono coi bambini. Il resto è stata una festa, un tripudio di sorrisi, di abbracci, di coccole”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1568098003-3-tumino.jpg

La campagna prende il via ufficialmente il 30 marzo e quest’anno, per la prima volta attraverserà i confini della Sicilia, grazie a Cappello Group, partner di Piccolo Principe che porterà il modello Piccolo Principe fuori dai confini locali. Nel suo intervento Ivana Cappello, ha brevemente illustrato i passaggi salienti: “Vogliamo essere partner di questo progetto sul territorio ibleo, ma anche su un mercato più grande, come quello milanese. Desideriamo far conoscere l’eccellenza del territorio ibleo anche come modello di educazione e riabilitazione. Il primo appuntamento sarà una conferenza stampa a Milano che vedrà ancora una volta la partecipazione di Lorenzo Licitra”.
Per donare il 5x1000 a Piccolo Principe onlus è sufficiente firmare il modello della dichiarazione dei redditi nello spazio riservato a: “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale” inserendo nello spazio riservato il numero di codice fiscale 920 248 108 86