Detox

Dieta degli asparagi per avere gambe snelle e pancia piatta

Sono alimenti ipocalorici e altamente sgonfianti

Questo mese è il migliore per fare una bella scorpacciata di asparagi, un must tra gli ortaggi primaverili. Verdi, viola oppure bianchi, gli asparagi sono i protagonisti della tavola con l’arrivo della primavera. Quello selvatico che cresce spontaneamente e che è facile da avvistare in campagna, sono i migliori perché ricchi di vitamina C. Gli asparagi selvatici crescono nei prati incolti e nelle aree boschive di montagna. Soprattutto nella zona degli Appennini e al Sud. Scegliete quelli verdi, più ricchi di clorofilla, meglio se a chilometri zero. Gli asparagi verdi hanno il sapore caratteristico che noi tutti identifichiamo come tipico di questo ortaggio: riconoscibilissimo, lievemente dolciastro.

Gli asparagi sono molto importanti per la nostra dieta alimentare perché aiutano il nostro transito intestinale, hanno un delicato effetto detox e contrastano i ristagni liquidi e la ritenzione idrica, somo quindi ottimi per ottenere delle gambe snelle. Perché diciamo che l'asparago è un ortaggio ideale per chi è a dieta, soffre di ritenzione idrica e a ha bisogno di disintossicarsi al cambio di stagione? Perché gli asparagi sono alimenti ipocalorici e altamente sgonfianti. Potremmo definirli dei potenti anticellulite naturali.

Cucinare gli asparagi, quindi, è un'ottima scelta per chi desidera perdere peso, sgonfiarsi e disintossicarsi in vista della bella stagione. Sono una verdura che si sposa alla perfezione con i cereali integrali come con tanti alimenti proteici adatti a una dieta ipocalorica. Cucinandoli e mangiandoli in maniera molto semplice, potrete fare il pieno di acido folico, fosforo, potassio e calcio. Potete utilizzarli per condire la pasta o preparare del riso integrale. Gli asparagi sono ottimi anche da utilizzare per preparare delle deliziose frittate o dei tortini, ma possono essere anche utilizzati anche come contorno per carne o pesce. Cucinateli in modo light, lessandoli e ricordandovi di condirli con un filo d’olio extravergine d’oliva e, se volete, con un po’ di succo di limone. Grazie all’alto contenuto di clorofilla, eliminano i ristagni di liquidi nelle zone più critiche, come le cosce e i glutei. Sono ricchi di potassio. Il potassio è essenziale per smaltire i liquidi ritenuti nei tessuti, quindi agisce come un attivo sgonfiante particolarmente efficace. Sono inoltre amici del nostro umore perché ricchi di vitamina B9, utile per la sintesi di emoglobina e per il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Sappiamo quanto è importante introdurre frutta e verdura nel nostro corpo per soddisfare in nostro bisogno nutrizionale, da 2 a 5 porzioni al giorno. Gli asparagi non sono solamente gustosi e ottimi per preparare moltissimi piatti, ma consentono anche di eliminare il grasso in eccesso sulle gambe come abbiamo già detto ma aiuta anche a sgonfiare la pancia. Gli asparagi contengono pochissime calorie, solo 25 ogni 100 grammi. Sono ricchi di carotenoidi, vitamina C, fibra, vitamina B e sali minerali. Recenti studi hanno dimostrato che tra le varie proprietà gli asparagi si parla anche di azione antitumorale. Infatti, negli asparagi sarebbero presenti sostanze depurative molto potenti in grado di ripulire l'organismo anche da depositi potenzialmente cancerogeni. Oltre agli antiossidanti, infatti, nell'asparago troviamo il glutatione: questa sostanza, presente anche nei cavolini di Bruxelles e nell'avocado, aiuta infatti l'organismo a liberarsi da tossine e composti dannosi.

Come funziona la dieta degli asparagi?

Eccovi un esempio tipo:

A mattino a digiuno bevete una tazza di tè verde, mangiate uno yogurt bianco e un frutto di stagione. A pranzo preparate un riso integrale con asparagi, accompagnato da verdure cotte a vapore. A cena invece gustate salmone alla piastra con contorno di asparagi conditi con erbette aromatiche e limone. Per la merenda puntate sulla frutta di stagione o un frullato detox.