Dimagrimento Perdere peso

La dieta dell’ananas: meno 3 kg in pochi giorni

L'ananas ha un potere depurativo e anti-ritenzione

Per tornare in forma in vista della prova costume c’è una dieta infallibile, quella dell’ananas, una dieta veloce che fa perdere fino a 3 chili in pochi giorni grazie alle proprietà benefiche e snellenti di questo superfood. L’ananas è un frutto esotico molto dolce ma per nulla calorico (100 grammi apportano solo 40-50 calorie) ricco d’acqua, dal potere depurativo anti ritenzione. Le sue proprietà e il potere saziante fanno sì che un regime alimentare basato sul suo consumo prevalente possa dare davvero risultati veloci ed efficaci, per un dimagrimento rapido.

Le proprietà dell’ananas
La dieta dell’ananas sfrutta le proprietà diuretiche, digestive e drenanti del frutto, considerato per questo un “brucia grassi”. Questa proprietà è dovuta alla presenza della bromelina, una sostanza contenuta nella zona interna più dura del frutto (che quindi non va mai eliminata dalla fetta. Il regime alimentare a base di ananas va seguito solo per 3 o 4 giorni, non di più e meglio se sotto controllo medico per evitare squilibri nutrizionali. Si tratta infatti di una dieta ipocalorica con pochi alimenti e che inserisce l’ananas a ogni pasto perché aiuta a digerire e a eliminare i liquidi in eccesso con un effetto anche sulla cellulite.

Dieta dell’ananas: cosa mangiare
La dieta dell’ananas consente di mangiare a volontà il frutto ben maturo e (perché ha più nutrienti e antiossidanti) dalla colazione fino alla cena, e anche altri cibi come verdure crude e cotte, formaggi leggeri, yogurt magro e pesce. E’ consentito in minima parte un po’ di pane o pasta integrali per avere un maggiore quota di carboidrati necessari, e qualche carne leggera come bresaola o petto di pollo. L’unico condimento ammesso è l’olio extravergine di oliva, ma non più di due cucchiai al giorno perché i grassi n generale sono banditi per qualche giorno. Da evitare del tutto invece lievitati, insaccati, pizza, formaggi stagionati, bevande zuccherate e alcol. Benvenute invece acqua in abbondanza, almeno due litri al giorno, e tisane drenanti e depurative.

Dieta dell’ananas: menu settimanale
Lunedì
A colazione succo d’ananas, yogurt magro e caffè. A pranzo: pane integrale, insalata di tonno e ananas a cubetti. A cena: minestra di verdure e orzo. Per spuntino di metà mattina e merenda pomeridiana: fette d’ananas o sorbetto a base d’ananas ma senza zucchero.
Martedì
A colazione: pane tostato integrale e succo d’ananas. A pranzo: 50 grammi di riso con verdure e ananas a fette. Cena: pesce al forno con verdure e ananas. Per spuntino di metà mattina e merenda pomeridiana: fette d’ananas o sorbetto a base d’ananas ma senza zucchero.
Mercoledì
A colazione: yogurt magro, fiocchi d’avena e ananas. A pranzo: bresaola con succo d’ananas. A cena: minestrone di riso, ricotta magra e ananas. Per spuntino di metà mattina e merenda pomeridiana: fette d’ananas o sorbetto a base d’ananas ma senza zucchero.
Giovedì
A colazione succo d’ananas, yogurt magro e caffè. A pranzo: pane integrale, insalata di sgombro e ananas a cubetti. A cena: minestra di verdure e farro. Per spuntino di metà mattina e merenda pomeridiana: fette d’ananas o sorbetto a base d’ananas ma senza zucchero.
Venerdì
A colazione: tosto integrali con prosciutto magro e formaggio light, succo d’ananas. A pranzo: 50 grammi di riso con verdure e ananas a fette. Cena: pesce al forno con verdure e ananas. Per spuntino di metà mattina e merenda pomeridiana: fette d’ananas o sorbetto a base d’ananas ma senza zucchero.
Sabato
A colazione: yogurt magro, fiocchi d’avena e ananas. A pranzo: petto di pollo ai ferri con succo d’ananas. A cena: minestrone di riso, verdure e ananas. Per spuntino di metà mattina e merenda pomeridiana: fette d’ananas o sorbetto a base d’ananas ma senza zucchero.

Domenica
Un menu a scelta tra quelli della settimana