Benessere Bevande dietetiche

Bevi l’acqua con zenzero e limone e dimagrisci più in fretta

Favoriscono l’eliminazione dei grassi e delle tossine

L’acqua aromatizzata con zenzero e limone è la tendenza del momento in fatto di bevande disintossicanti. La bevanda di cui vi parleremo è di una semplicità unica da preparare, e tuttavia ha delle incredibili proprietà. Acqua, zenzero e limone è una bevanda benefica: favorisce la digestione, depura l’organismo e, se associata ad una dieta bilanciata, aiuta a dimagrire. Inoltre è ricca di vitamina C e antiossidanti. Ecco perché berla, come prepararla e le eventuali controindicazioni.

Le proprietà di zenzero e limone, insieme, aiuterebbero infatti a migliorare lo stato di salute generale, favorendo anche la perdita di peso. Bere acqua e limone è l'ideale quindi per chi segue una dieta ipocalorica, preparata da un nutrizionista o da un dietologo, e per chi vuole migliorare il metabolismo.

Cos’è lo zenzero?

Lo zenzero è una radice dal forte potere antinfiammatorio e dalle proprietà digestive che aiutano il corretto funzionamento del sistema digerente. Sapete che lo zenzero è un termogenico?

Significa che si tratta di una sostanza che velocizza il metabolismo e aiuta a bruciare più velocemente i grassi.

Lo zenzero, soprattutto se fresco, possiede proprietà drenanti. Possiede gingerolo, che favorisce le funzionalità dell’organismo e la circolazione, favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Bere un bicchiere di limone e zenzero si rivela efficace anche contro la febbre, per donare lucentezza ai capelli e per prevenire i calcoli renali, in quanto impedisce la formazione dei cristalli.

Il limone ed i suoi benefici

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1560931695-3-perciasacchi.gif

Dato il suo alto contenuto di vitamina C, il limone è un potente antiossidante che favorisce l’eliminazione delle tossine, del gonfiore dell’addome e della ritenzione idrica.

Perché l’acqua con zenzero e limone aiutano a dimagrire?

Ricordate che entrambi possiedono proprietà che favoriscono l’eliminazione dei grassi e delle tossine, e uniti rappresentano un buon rimedio da associare allo sport ed alla propria dieta, per favorirne la buona riuscita.

Altri effetti benefici dell’unione tra zenzero e limone

Lo zenzero e il limone aiutano a purificare il sangue: come già accennato, zenzero e limone aiutano a eliminare i rifiuti purificando il sangue, che circola meglio, e aiutando a normalizzare il colesterolo cattivo LDL.

Insieme rafforzano le difese immunitarie: Zenzero e limone aiutano a scongiurare il raffreddore, le infezioni, ed i problemi legati all’apparato respiratorio.

Migliorano l’aspetto della pelle: La pelle è sana, elastica ed appare visibilmente più giovane con la bevanda allo zenzero e limone.

Aiutano a digerire correttamente: Transito lento, ritenzione idrica e problemi di digestione sono i primi nemici dell’acqua allo zenzero e limone. Se soffrite di gastrite, pero’, moderate l’assunzione di questa bevanda.

Come si prepara l’acqua con zenzero e limone?

Preparare l’acqua, zenzero e limone è molto semplice. Ecco come fare.

Per prima cosa, mettete a bollire 1,5 litri di acqua in una pentola.

Aggiungete 6 cm di radice di zenzero a pezzettini oppure grattugiata. Non appena l’acqua inizierà a bollire, coprite la pentola con un coperchio e lasciate riposare in infusione per circa 15-20 minuti.

Non appena l’acqua si sarà raffreddata, unite il succo di 2 limoni, spremuti al momento. Infine filtrate con un colino a maglie strette e bevete. Evitate di aggiungere zucchero alla bevanda. In alternativa preferite aggiungere alla bevanda la stevia. Un dolcificante naturale ipocalorico, che svolge anche un'azione antiossidante. È importante inoltre aggiungere alla bevanda il limone, sempre come ultimo ingrediente, per evitare di farlo cuocere o surriscaldare: in questo caso, infatti, gran parte delle sue proprietà, e soprattutto di vitamina C, andrebbero perse.

Bevete la bevanda così ottenuta durante tutto il giorno, sostituendola all’acqua.

Quali sono le dosi consigliate per bere l’acqua con zenzero e limone?

Una volta realizzata la bevanda, bevetene una tazza al giorno al mattino, appena svegli, oppure sorseggiatela lontano dai pasti, durante l'arco di tutta la giornata. Potete consumare la bevanda sia calda che fredda. Prendete la buona abitudine di inserire sia il limone che lo zenzero, nella vostra alimentazione quotidiana. Lo zenzero può essere utilizzato sia fresco che in polvere per insaporire carne, ma anche minestre e sughi, mentre il succo di limone, se consumato su legumi e verdure a foglia verde, aiuta l'organismo ad assimilare meglio il ferro vegetale.

La bevanda realizzata con acqua, zenzero e limone è sconsigliata a chi soffre di ulcera o gastrite, in quanto potrebbe peggiorarne i sintomi. Consultato comunque un medico o un nutrizionista.