Attualità Milo

Battiato, il nuovo album edito dalla Sony, con l'inedito Migranten

16 tracce

Milo - L'uscita è prevista in ottobre. Il nuovo album di Franco Battiato ha ricevuto il bon à tirer da Michele Battiato, fratello maggiore di Franco, che gestisce gli affari di famiglia (compresa la vendita della villa di Milo) con la figlia Grazia Cristina, avvocato in Milano ed erede universale dello zio.

Si intitolerà "Battiato & Royal Philharmonic Concert Orchestra" e conterrà un inedito, l'ultima traccia, "Migranten", che nel frattempo è stato reintitolato "Torneremo ancora".

ll disco conterrà esecuzioni dal vivo di Franco registrate qualche anno fa con l'orchestra londinese, e l'inedito scritto da Battiato nel 2015. Il brano ha cambiato titolo tre volte. L'originale scelto da Franco era "I migranti di Ganden" e il cantautore lo aveva provinato tra il 2015 e il 2016. Il riferimento è al monastero di Ganden, considerato uno dei principali centri di studio del Buddhismo tibetano, ove si formavano i migliori lama e ghesce.

Il disco conterrà 16 tracce, 15 live e un inedito registrato in studio: "Migranten, le nostre anime (Torneremo ancora)". 

Ecco le tracce del nuovo album di Franco Battiato:

1) Come un cammello in una grondaia (live)

 2) Le sacre sinfonie del tempo (live)

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

3) Lode all'Inviolato (live)

4) L'animale (live)

5) Tiepido aprile, dagers (live)

6) Povera patria (live)

7) Te lo leggo negli occhi (live)

8) La canzone dei vecchi amanti (live)

9) Gli uccelli (live)

10) Prospettiva Nevsky (live)

11) La cura (live)

12) I treni di Tozeur (live)

13) L'era del cinghiale bianco (live)

14) E ti vengo a cercare (live)

15) Le nostre anime (live)

16) "Migranten, le nostre anime (Torneremo ancora)" (inedito, studio).