Benessere Sgonfiapancia

Dieta per dimagrire pancia e fianchi

I carboidrati vanno assunti tutti nella prima parte della giornata

Se credi che sia arrivato il momento di dimagrire pancia e fianchi una volta per tutte questa è la dieta che fa per te. Naturalmente è una dieta ipocalorica che comprende le giuste percentuali di macronutrienti, tante proteine e pochi grassi perché lo scopo è dimagrire la massa grassa e aumentare o mantenere quella magra se adeguata al proprio peso forma.

Il consiglio generale, prima di cominciare qualunque dieta è rivolgersi a un medico della nutrizione. Lo è ancora di più in questo caso perché con gli appositi macchinari uno specialista può misurare la proporzione attuale di massa grassa e massa magra del vostro corpo e stabilire esattamente non solo la quantità di grasso da togliere ma anche il tipo di alimentazione che favorisce la diminuzione del girovita e del giro fianchi.

Tuttavia, la dieta che illustriamo, insieme al menu quotidiano, fornisce delle indicazioni generali e utili a tutti che si possono tenere a mente se si ha intenzione di intraprendere questo genere di percorso. Dopo la premessa e una serie di regole generali forniremo un menu settimanale.

LE PREMESSE PER DIMAGRIRE PANCIA E FIANCHI UNA VOLTA PER TUTTE
Prima di mettersi a dieta è necessario però operare un cambiamento tangibile nella propria vita che sia lo sprone per il cambiamento di peso. Sì, è una dritta psicologica per mettersi nel giusto mood e non lasciarsi andare quando la bilancia non dà i risultati sperati subito. Bisogna avere pazienza. Ecco che un cambiamento estetistico per esempio può aiutare ad avere il giusto stimolo. Per esempio un nuovo taglio o colore di capelli, un diverso tragitto per recarsi al lavoro che prevede qualche passo in più, l’iscrizione in palestra o l’acquisto di una bicicletta per il tempo libero. Insomma, un cambiamento che vada comunque in direzione “miglioramento e benessere”.

Premesso questo, vediamo adesso come dovrebbe essere impostata una dieta con lo scopo di eliminare per sempre i rotolini di grasso che affliggono fianchi e pancia.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1596088226-3-toys-in.png

La prima regola della dieta per dimagrire pancia e fianchi è assumere più proteine che grassi, pochi carboidrati e sani. Tradotto in alimenti vuol dire frutta e verdura in abbondanza.
I carboidrati vanno assunti tutti nella prima parte della giornata, quindi a colazione e pranzo. A merenda e cena invece bisogna prediligere fibre e proteine.
Pancia e fianchi a differenza di gambe e braccia son o parti del corpo molto difficili da tonificare quindi è proprio lì che il cambiamento si vede dopo, magari all’inizio può capitare di perdere una taglia di seno piuttosto che una taglia di jeans ma non bisogna scoraggiarsi.

MENU QUOTIDIANO PER DIMAGRIRE PANCIA E FIANCHI

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1596088226-3-toys-in.png

Colazione
Cereali, pane o dolce con proteine e grassi sani. Per esempio macedonia e latte, yogurt greco e fiocchi d’avena, latte di mandorle e affettato sul pane. È importante che la colazione sia fatta prima delle dieci del mattino.

Pranzo
A pranzo si può assumere una quantità di carboidrati in misura minore e insieme alle proteine. Per esempio poca pasta con pomodoro e poi petto di pollo ai ferri, oppure insalata di carote con riso e filetto di salmone. Tutto condito con pochissimo olio extravergine d’oliva e pochissimo sale per evitare la ritenzione idrica.

Merenda
Deve essere sostanziosa ma poco calorica, quindi un frutto fresco di stagione o un frullato con l’aggiunta di proteine.

Cena
Non deve contenere carboidrati o zuccheri ma proteine e grassi sani. Per esempio orata al cartoccio e insalata Eisberg oppure coppa di maiale con carote, pollo con patate.