Benessere Detox

Dieta Duigan: la riscoperta dei sani principi alimentari per dimagrire

Detossificante e brucia grassi

La dieta Duigan nota anche come Cut the C.R.A.P., acronimo di Caffeine, Refined Sugar, Alcohol e Processed food, prende il nome dal suo inventore, un personal trainer che cura la forma fisica di numerose star hollywoodiane. Se dovessimo descriverla con due aggettivi potremmo definirla detossificante e brucia grassi. La dieta per consentire un effettivo e duraturo dimagrimento va ad incidere sulle abitudini alimentari. Fondamentalmente consiste nell'evitare di assumere troppa caffeina e quindi di bere molti caffè, gli alimenti industriali zuccherini o troppo salati e dell'alcol. Se si eliminano in 14 giorni, a detta di Duigan è possibile ottenere dei buoni miglioramenti per quanto riguarda il dimagrimento e anche depurare l'organismo. Non è un caso che il suo programma alimentare è stato ribattezzato Clean & Lean, ovvero pulito e magro. Si tratta, se vogliamo, della riscoperta dei sani principi in team di alimentazione.

Dieta Duigan: caratteristiche
Entrando nello specifico, la dieta Duigan prevede che si possano bere fino a un massimo di 3 tazze di caffè al giorno distanziate di di 5 o 6 ore l'una dall'altra. I prodotti industriali invece vanno eliminati perché contengono o sale o zuccheri in eccesso. In particolare gli alimenti preconfenzionati ricchi di sale favoriscono la ritenzione idrica. Va eliminato anche l'alcol in quanto ci fornisce troppe calorie e ha un effetto tossico per il fegato. La pasta, frutta, verdura e noci e pesce invece sono alimenti che vanno consumati quotidianamente. La frutta è consigliabile mangiarla con la buccia, ma solo si è ha la ragionevole certezza che non è stata sottoposta ad alcun trattamento. La pasta inoltre va condita con l'olio extra vergine di oliva in quanto ci apporta grassi buoni, ovvero monoinsaturo contenuto anche nelle noci e nel pesce. I cereali andrebbero consumati insieme a frutta e verdura, in quanto favoriscono la funzionalità intestinale e quindi l'eliminazione delle scorie. Le insalate e le verdure crude invece hanno un effetto purificante, per cui aiutano a tenere l'organismo pulito dalle tossine. Inoltre la dieta Duigan va coniugata con la pratica dell'esercizio fisico, in questo senso si suggerisce il cardio-fitness, lo yoga e il pilates.

Dieta Duigan: esempio di menù di una giornata tipo
Colazione: 100 ml di latte di riso con muesli, preparato con mezzo avocado fresco tagliato a pezzetti, 2 cucchiai di fiocchi d’avena, 2 noci e 1 cucchiaino di semi oleosi.
Spuntino: tè verde oppure un decotto di radice fresca di zenzero oppure uno yogurt magro con 3 noci.
Pranzo: insalata mista accompagnata da 300 grammi di verdure a foglia, 180 grammi di pomodori, 20 grammi di sedano, 2 albumi sodi e 40 grammi di bresaola.
Spuntino nel pomeriggio: tè verde o tisana allo zenzero.
Cena: orata al cartoccio, spinaci in insalata, melanzane e zucchine alla griglia.
Con questa dieta per due settimane si possono perdere fino a 5 chilogrammi. Dopo va seguita una fase di mantenimento per stabilizzare i risultati. Nel complesso può definirsi una dieta bilanciata in quanto ci fornisce in buone proporzioni carboidrati, proteine e grassi. Ovviamente prima di seguirla parlatene col vostro medico.


© Riproduzione riservata