Benessere No a diete fai da te

Perdere peso senza stress: le indicazioni utili

Perdere peso e non la massa muscolare

Perdere peso: una esigenza sempre più avvertita non solo per un mero aspetto estetico, ma perché i chili di troppo possono incidere sullo stato di salute predisponendoci a malattie anche gravi quali diabete, ipertensione etc. Per raggiungere i risultati sperati è fondamentale la motivazione che ci spinge a intraprendere una dieta dimagrante.

In particolare bisogna evitare che questo obiettivo diventi una ossessione perché altrimenti si corre il rischio di seguire diete fai da te o quelle suggerite dal passaparola. Ogni dieta va invece calibrata in base alle caratteristiche del soggetto, per cui è imprescindibile rivolgersi a un esperto, ad esempio un dietologo o un nutrizionista. Gli esperti sottolineano che per perdere peso non bisogna ricorrere a nessun regime dietetico drastico o esagerare con la restrizione calorica, piuttosto bisogna seguire con costanza un percorso dietetico equilibrato che ci porterà a raggiungere lo scopo che ci siamo prefissati.

Dimagrire i chili di troppo senza stress
1) Evitate le diete improvvisate. Come detto, è fondamentale rivolgerci a un nutrizionista che potrà valutare la dieta più adatta alle nostre esigenze.
2) In linea di massima per dimagrire è necessario agire sul computo calorico, per cui andranno consumati pasti meno calorici. In questo senso andranno privilegiati alimenti ipocalorici che ci apportano fibre ed acqua, quali ad esempio le verdure. L'importante è quindi mangiare molte verdure, sia crude che cotte.
3) Limitate i pasti fuori casa. Si sa che le tentazioni è meglio tenerle a debita distanza. Al posto dei pasti ipercalorici prediligete quindi piatti preparati in casa, di cui avete il pieno controllo per quanto riguarda gli ingredienti. In questo senso non esagerate con i condimenti: l'olio extravergine di oliva e qualche spezia a piacere per insaporire i cibi al posto del sale, sono più che sufficienti.
4) Non saltate i pasti. E' questo un errore molto comune che nasce dalla falsa ottica che così facendo si possa dimagrire più facilmente. Invece avviene esattamente l'opposto perché il metabolismo tende ad essere meno attivo per incamerare al massimo le poche calorie.
5) Perdere peso e non la massa muscolare. Quando diminuiamo rapidamente di peso pensiamo che stiamo facendo progressi con la dieta, in realtà un dimagrimento troppo rapido è segno che stiamo perdendo massa muscolare. L'obiettivo di una dieta dimagrante corretta è di perdere la massa grassa. Pertanto per eliminarla dobbiamo premunirci di pazienza, perchè solo con un regime dietetico corretto ed equilibrato possiamo ottenere dei risultati.
6) Praticate dello sport. Muoversi è fondamentale sia per i muscoli che per mantenere attivo il metabolismo e quindi per bruciare più velocemente grassi e calorie. L'attività fisica fa bene non soltanto al fisico, ma anche alla mente.
Insomma dimagrire significa non soltanto perdere peso, ma va inteso come un obiettivo più complesso e lungimirante che comprende il prenderci cura del nostro benessere ogni giorno.


© Riproduzione riservata