Benessere Difese immunitarie

Quali sono le erbe e rimedi naturali per rafforzare le difese immunitarie

Erbe e rimedi naturali

Esistono anti-virali naturali che, se introdotti nell’alimentazione, possono rinforzare il sistema immunitario.  

Erbe e rimedi naturali

Una sana alimentazione e l’utilizzo di erbe specifiche ci aiutano ad accrescere la nostra personale risposta immunitaria. 

Rosa canina e/o Acerola: fonte di vitamina C, antiossidante;

Uncaria: antinfiammatoria, immunostimolante, antiossidante. Usata nella profilassi e nel trattamento delle malattie infettive, e di soggetti con basse difese immunitarie e tendenza a contrarre infezioni;

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1599660011-3-crai.gif

Echinacea: immunostimolante, antinfiammatoria. Utilizzata nella prevenzione e trattamento dell’influenza e delle malattie da raffreddamento, dei soggetti con basse difese immunitarie e stati infettivi;

Propoli: antibatterico naturale prodotto dalle api. Svolge un'attività antivirale, antibatterica, antimicotica, antinfiammatoria, antiossidante. Fondamentale nella prevenzione e nella cura dell’influenza e delle malattie da raffreddamento. Si consigliano sinergie tra i vari estratti di piante sopracitati per avere un'azione ad ampio spettro.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1599660011-3-crai.gif

2) Oli essenziali e spezie:

Tea tree: potente antinfettivoe antibattericoad ampio spettro d’azione, immunostimolante;

Limone: antisettico, antibatterico, antisettico aereo degli ambienti (non si deve usare se ci si espone al sole perchè è fotosensibilizzante);

Timo volgare: potente antifettivo e antibatterico ad ampio spettro. E' molto utile se si è in presenza di patologie infettive di qualsiasi natura;

Zenzero: antivirale utile per combattere diversi virus che provocano raffreddore e influenza.

Tutte le erbe e gli oli sopra citati possono essere assunti sotto forma di tisana, estratto secco (es. capsule o compresse), estratto liquido (es. tintura madre). Lo zenzero e il timo possono essere utilizzati anche in cucina per arricchire qualsiasi tipo di pietanza. Non fate uso orale di oli essenziali senza la guida di un esperto del settore sia per le quantità che per le modalità di utilizzo, a parte allergie e intolleranze ad personam, potreste rischiate grosso.


© Riproduzione riservata