Benessere Inestetismi

Come eliminare le smagliature con i rimedi naturali

Cellulite

Smagliature: rimedi e trattamenti. Un dimagrimento improvviso, una gravidanza, la scarsa elasticità della pelle sono tra le cause più comuni della comparsa di smagliature. Le smagliature sono un problema molto diffuso che affligge sia uomini che donne non conosce età, assieme alla cellulite, sono tra le imperfezioni più democratiche che possano esserci, poiché non fanno distinzione di taglia, etnia o età. Vediamo come eliminare le smagliature e prevenirne la comparsa con i rimedi naturali che usavano le nostre nonne! Le smagliature come anticipato, affliggono tantissime persone, sia donne che uomini. Si tratta di strisce, simili a cicatrici, che compaiono sulla pelle, prima rosse e poi bianche, quando i tessuti non sono abbastanza elastici da sopportare bruschi cambiamenti di peso. Tra le zone su cui più spesso compaiono le smagliature ci sono le cosce, la pancia, il seno, i fianchi e la parte interna delle braccia, le zone più delicate e più predisposte ai cambiamenti di volume e tonicità. Molto spesso compaiono in gravidanza, durante la pubertà o in seguito ad una dieta drastica. Ma la formazione delle smagliature può dipendere da diversi fattori, tra cui anche la semplice crescita. Questo spiega perché iniziano a vedersi già sulle ragazze (ma anche su alcuni ragazzi) che stanno per entrare nella pubertà: non c’è nulla di male, si sta solamente crescendo e, nei casi in cui lo sviluppo è rapido, questi inestetismi si possono tranquillamente verificare! L’alimentazione ha un ruolo essenziale nel dare al nostro corpo i nutrienti necessari per essere sano e in forma, e la salute e la bellezza della pelle dipendono molto anche da fattori legati alle nostre abitudini alimentari. Per non dimenticare la cara buona vecchia…Genetica!

Cosa sono le smagliature?
Le smagliature sono delle alterazioni che colpiscono il derma, lo strato più profondo della pelle. In questa zona avviene una frattura delle fibre di collagene che genera una sorta di cicatrice. Questa frattura nel derma provoca sull'epidermide - lo strato superiore - delle vere e proprie depressioni più o meno sottili dette linee cicatriziali che assumono inizialmente il colore rosso o violaceo, per diventare poi bianche. Le smagliature, infatti, assumono caratteristiche e colorazioni differenti in base allo stadio in cui si trovano, mentre le loro dimensioni rimangono bene o male le stesse (fra 1 e 10 mm di larghezza per diversi cm di lunghezza), in forma asimmetrica e spesso irregolare. Sotto le dita, le smagliature sembrano flaccide e testimoniano la perdita di elasticità cutanea. Purtroppo, essendo in tutto simili a delle cicatrici, è difficile eliminare le smagliature del tutto, ma è possibile prevenirne la comparsa e migliorarne l’aspetto, rendendole quasi invisibili. Vediamo insieme come togliere le smagliature con i rimedi naturali! Quali sono i rimedi migliori per eliminare le smagliature? Se guarire del tutto questo inestetismo è difficile, ci sono molti sistemi che permettono di migliorarne nettamente l'aspetto.

Come eliminare le smagliature rosse? Le smagliature rosse sono quelle fresche, appena comparse e quindi più facili da eliminare. La tempestività, in effetti, è fondamentale. Si può agire sin dalle prime comparse con dei massaggi da effettuarsi in moto circolare con un olio dal potere elasticizzante, anche fatto in casa. I rimedi naturali più efficaci per farle sparire prima che diventino bianche sono:
• olio d’oliva, da massaggiare ogni giorno sulla pelle umida dopo la doccia o il bagno, come facevano le nostre nonne. L’olio d’oliva contiene vitamina E, dal potere rigenerante ed elasticizzante. Inoltre, è abbastanza economico e facile da reperire, tutti lo abbiamo in casa.
• olio di mandorle dolci, anch’esso da massaggiare su pelle umida ogni giorno, sia per prevenire la comparsa di nuove smagliature che per migliorare l’aspetto di quelle già presenti. È consigliato soprattutto alle donne in gravidanza e a tutti coloro che hanno una pelle molto delicata.
• burro di karité. Usato quotidianamente, rende la pelle più morbida, elastica e tonica. Lo trovate facilmente in profumeria ed erboristeria, ma controllate bene gli ingredienti: deve essere puro e senza contenere additivi. Altrettanto consigliati e sempre naturali, gli impacchi di fanghi termali che aiutano a rigenerare i tessuti e a eliminare le smagliature. Utilissima è poi l'attività fisica, che aiuta a mantenere la pelle soda ed elastica. Scegliete abiti non troppo stretti per non rallentare la circolazione e ricordate sempre di fare un bello scrub una/due volte alla settimana perché le creme possano avere maggiore efficacia.

Come eliminare le smagliature bianche? Eliminare le smagliature bianche è più difficile, se non impossibile. L’unica cosa da fare è esfoliare la pelle ed idratarla costantemente, per renderle meno visibili. Inoltre, tenete presente che più vi abbronzate, più saranno visibili perchè la pelle si scurirà, ma le smagliature no. Un ottimo scrub naturale per levigare la pelle è quello a base di caffè, cacao e olio di cocco. Mescolate dei fondi di caffé, il cacao in polvere e l’olio di cocco, fino ad ottenere una crema non troppo secca né troppo liquida e usate lo scrub sotto la doccia due volte a settimana. Non dimenticate, poi, di idratare la pelle ogni giorno, meglio se con uno degli oli consigliati già per le smagliature rosse.


© Riproduzione riservata