Benessere Mangiare a piccole dosi

La dieta frazionata per dimagrire senza rinunce

Sei piccoli pasti quotidiani

La dieta frazionata per dimagrire senza rinunce

La dieta frazionata per dimagrire mangiando senza troppo rinunce. La dieta frazionata si basa su un'alimentazione suddivisa in piccoli pasti e consente di dimagrire senza soffrire. Prevede infatti piccoli, ma frequenti pasti durante la l'arco della giornata. La dieta frazionata è suddivisa in 6 pasti principali. Oltre alla classica prima colazione, pranzo e cena vanno aggiunti due spuntini tra la colazione e il pranzo e tra pranzo e cena, oltre a un pasto dopo cena. Nella dieta frazionata è importante che i pasti siano basati su cibi ipercalorici, con poco volume, tante proteine e facili da digerire, questa suddivisione dei pasti tipica della dieta frazionata permette di mangiare poco ma spesso e quindi di distribuire le calorie lungo tutta la giornata.

Dieta frazionata per dimagrire senza rinunce: come funziona? E' un regime alimentare che, con più piccoli pasti al giorno, ha l'obiettivo di aumentare l'apporto calorico (esigenza tipica degli sportivi ma anche di chi deve recuperare le forze dopo una malattia) senza affaticare l'organismo in laboriose digestioni. Controllando le porzioni, il metodo in questione può però essere utilizzato anche per perdere peso. La dieta frazionata si basa su un'alimentazione varia, ma caratterizzata da piccole porzioni da consumarsi nell'arco della giornata. È la classica dieta seguita dagli sportivi e prevede una colazione, uno spuntino a metà mattina, il pranzo, uno spuntino pomeridiano, la cena ed un piccolo pasto dopo cena.

Esempio di Menù della dieta frazionata settimanale
Colazione: una coppetta di ricotta magra con fiocchi d'avena e semi di lino
Spuntino mattutino: una ciotola di pomodorini con un tocchetto di parmigiano e 2 cracker integrali
Pranzo: Insalata di farro con peperoni e tofu alla menta, due albicocche.
Spuntino pomeridiano: una coppetta di ciliegie; uno yogurt di soia con una cucchiaiata di semi di girasole
Cena: una fettina di pane integrale, insalata di ceci con sedano e rucola

Giorno 2
Colazione: una coppetta di yogurt di soia con una banana e 2 mandorle
Spuntino mattutino: due-tre carote con una tazzina di formaggio magro spalmabile
Pranzo: Una fettina di pane integrale, seitan con zucchine alla piastra
Spuntino pomeridiano: Un vasetto di yogurt con 2 cucchiai di fiocchi di avena
Cena: Macedonia di ananas.

Giorno tre
Colazione: un'omelette con un tuorlo e due albumi, una-due fettine di pane integrale tostato
Spuntino mattutino: uno yogurt di soia con semi di lino, una coppetta di ciliegie
Pranzo: Insalata di riso integrale con fagiolini, pomodori, mandorle tostate e menta
Spuntino pomeridiano: una pesca, una coppetta di fiocchi di latte con fiocchi di avena
Cena: una fettina di pane integrale tostato.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602669922-3-toys-in.jpg

Colazione: una coppetta di ricotta magra con 2-3 mandorle e fragole
Spuntino mattutino: una coppetta di ciliegie, uno yogurt alla soia con fiocchi di avena
Pranzo: una fettina di pane integrale, merluzzo alla piastra con insalata
Spuntino pomeridiano: un tocchetto di parmigiano, una ciotola di pomodorini
Cena: Minestrone tiepido con legumi e verdure con fiocchi di avena tostati.

Giorno 5
Colazione: una coppetta di yogurt di soia con qualche pistacchio tritato, due fettine di melone
Spuntino mattutino: Un frullato di frutta e latte senza zucchero
Pranzo: Tofu marinato alla salsa di soia con insalata di peperoni e patate al vapore
Spuntino pomeridiano: Un frullato di frutta e latte senza zucchero
Cena: un calice di vino bianco.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1602669922-3-toys-in.jpg

Sesto giorno
Colazione: due fette di melone, un uovo alla coque con crostini di segale.
Spuntino mattutino: due cracker integrali, un succo di pomodoro condito
Pranzo: Insalata tiepida di tonno, zucchine e carote al vapore con olio al rosmarino
Spuntino pomeridiano: una pesca, uno yogurt di soia con semi di girasole
Cena: un sorbetto di frutta

Durante la dieta frazionata è opportuno bere almeno 2 litri d'acqua al giorno. Vanno invece escluse le bevande alcoliche, zuccherate e gassate. Prima di iniziare la dieta bisogna rivolgersi al proprio medico di fiducia o ad uno specialista, soprattutto in presenza di malattie.


© Riproduzione riservata