Attualità Gioco online

Giocare in sicurezza: come scegliere il sito giusto

No ai portali rischiosi

Uno dei trend più importanti del mondo dell'intrattenimento degli ultimi anni è la diffusione del gaming online. Oggi in rete si trova ogni tipo di gioco, dal fantacalcio alle simulazioni di guida passando per il tennis tavolo, e non servono più console o computer di ultima generazione per divertirsi ma sono sufficienti una buona connessione a internet e un browser funzionante. Una situazione che ha aperto infinite possibilità agli appassionati ma che allo stesso tempo ha dato vita a un interrogativo importante: come posso giocare in sicurezza e senza mettere a rischio i miei dati sensibili? Proviamo a scoprirlo.

La prima tutela per i consumatori arriva direttamente dallo Stato per mano dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS). Qualche anno fa gli esperti del ministero hanno deciso di porre un freno deciso alla proliferazione di portali “rischiosi” mettendo in campo un serio monitoraggio che ha permesso di smascherare moltissime truffe e chiudere siti con bassi standard di sicurezza. Allo stesso tempo è stato deciso di premiare gli operatori più virtuosi e quelli che riuscivano a garantire la migliore protezione dei dati tramite protocollo HTTP over SSL con una licenza ufficiale e un'autorizzazione da mostrare ben visibile sulla homepage. Ed è proprio quell'autorizzazione che dovremo andare a cercare appena arrivati su un sito di gaming.

Tra i primi aspetti da considerare rientrano anche le policy sulla sicurezza. I portali più affidabili hanno sezioni dedicate dove esplicitano i loro standard e protocolli, magari accompagnati da una pagina di FAQ in cui vengono date le risposte alle domande più frequenti legate a privacy e documentazione.
Un secondo consiglio è quello di scegliere sempre siti che hanno una lunga storia alle spalle e che accolgono molti giocatori. Non è detto che chi arrivi sul mercato debba essere inevitabilmente poco affidabile ma spesso è meglio andare sul sicuro e puntare sul prestigio. Se il sito che avevamo scelto in un primo momento dimostrerà di potersi meritare la fiducia delle autorità e degli appassionati nel corso del tempo sarà comunque sempre a disposizione.
Una volta scelto il sito, letti i protocolli di sicurezza e verificata la presenza della licenza AAMS, potremo concentrarci sui metodi di pagamento accettati. I portali più sicuri e trasparenti hanno una sezione specifica in cui li indicano e utilizzano quelli più diffusi in rete. Allo stesso tempo è sempre buona pratica utilizzare una carta prepagata o un “e-wallet”, ovvero un portafoglio elettronico come PayPal (il più famoso e utilizzato al mondo), Skrill o Neteller. In questo modo non saremo costretti a fornire all'operatore di gioco i nostri dati personali o il numero del conto bancario.
Ci sono poi altri due accorgimenti da tenere in considerazione nel momento in cui scegliamo un sito. Il primo è quello di verificare lo stato di funzionamento del nostro browser. Aggiornarlo costantemente e utilizzare l'ultima versione disponibile ci permetterà di evitare software con codici antiquati e di metterci al riparo da bug che potrebbero minare la sicurezza dei nostri dati personali. In più è sempre meglio evitare di installare qualsiasi tipo di estensione o plugin non certificato.


Il secondo è quello di verificare i protocolli di connessione di un determinato portale. Nella maggior parte dei casi è il nostro stesso browser tramite un AD Block a fermare i contenuti potenzialmente dannosi. Se però non ne abbiamo uno attivo non c'è niente da temere. Quando un sito contiene un tipo di connessione sicura (in https), infatti, garantisce un elevato standard di sicurezza per le informazioni sensibili. Diversamente, quando la pagina lavora in http e la connessione non è sicura, aumenta il livello di rischio.
In conclusione possiamo affermare che è possibile divertirsi online senza correre alcun tipo di pericolo. È sufficiente controllare la presenza della licenza AAMS, verificare le policy sulla privacy dei portali e i metodi di pagamento accettati e gli standard di connessione. Piccoli accorgimenti che ci permetteranno di trascorrere ore tranquille con i nostri giochi e titoli preferiti. 


© Riproduzione riservata