Cronaca Palermo

Palermo, le bare galleggiano nell'acqua, si dimette assessore

Davvero troppo

Palermo - Più di quattrocentocinquanta bare attendono sepoltura al cimitero di Santa Maria dei Rotoli. Con l'alluvione di ieri le bare hanno iniziato a galleggiare in maniera macabra. Ieri sera l’assessore ai Cimiteri Roberto D’Agostino si è dimesso. 'emergenza loculi a Palermo è vecchia di almeno un trentennio. Le bare giacciono da mesi accatastate sotto tende, tettoie, anfratti e magazzini del cimitero di Santa Maria dei Rotoli, uno dei tre camposanti della città. Uno scandalo amplificato dalla bomba d'acqua di ieri, che ha portato a spasso le bare sospinte dalla pioggia. Davvero troppo, stavolta. 


© Riproduzione riservata