Giudiziaria Palermo

Hanno sequestrato la palestra Virgin a Palermo. Sospesi abbonamenti

Per abusi edilizi

Hanno sequestrato la palestra Virgin a Palermo

Palermo - Sequestrata per abusi edilizi la più importante palestra di Palermo, la Virgin. La polizia municipale ha sequestrato la palestra Virgin di via Ventura, il centro sportivo che ha aperto in città l’anno scorso attirando migliaia di iscritti.

Una palestra all’avanguardia con piscina, bar e centro benessere. Secondo la polizia municipale che sta mettendo i sigilli, la palestra non sarebbe in regola. Una doccia fredda per gli iscritti che hanno pagato un abbonamento annuale.
La Virgin comunica la sospensione degli abbonamenti - che riprenderanno a struttura riaperta e non verrà contato il periodo di chiusura - dopo il sequestro dell'immobile avvenuto da parte della polizia municipale: "In relazione al sequestro dell’edificio sito in via Gioacchino Ventura 11, a Palermo, Virgin Active Italia comunica che ha un contratto di locazione chiavi in mano con la proprietà dell’immobile e quindi si dichiara totalmente estranea ai fatti".

"Aggiunge inoltre che provvederà a tutelare la sua immagine - lesa da questa vicenda - nelle sedi opportune. A tutela dei suoi soci Virgin Active sospende momentaneamente gli abbonamenti".


© Riproduzione riservata