Benessere Dieta personalizzata

Dieta personalizzata: perché è il metodo migliore per dimagrire?

Come dimagrire con una dieta personalizzata. Come stilare un regime alimentare su misura per il proprio organismo

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-01-2021/dieta-personalizzata-perche-e-il-metodo-migliore-per-dimagrire-500.jpg Dieta personalizzata: perché è il metodo migliore per dimagrire?

Anche in campo alimentare ognuno di noi è qualcosa di unico e irripetibile. Pertanto ogni dieta per riuscire realmente efficace dovrebbe quindi essere su misura. D'altronde quando andiamo da un esperto di nutrizione, quali un dietologo o un nutrizionista, veniamo sottoposti a diversi esami proprio per capire qual è il regime dietetico più adatto alle nostre esigenze. Ed è per questo che non dobbiamo farci abbindolare quando leggiamo di presunte diete miracolose che promettono ma di certo non mantengono, di perdere molti chili in poco tempo. Anche in fatto di dieta per raggiungere risultati ci vuole costanza e impegno, scorciatoie non ve ne sono se si vogliono ottenere risultati duraturi. Insomma non è che se riduciamo la pasta o altri alimenti golosi, come la pizza il cioccolato, di colpo possiamo ritrovarci con il fisico asciutto o recuperare la linea perduta a causa di una alimentazione poco salutare. Ed è proprio per questo che è necessario seguire una dieta personalizzata per dimagrire.

Dimagrire con la dieta personalizzata
Pertanto dobbiamo tener conto che quando intraprendiamo una dieta per dimagrire personalizzata, il nutrizionista terrà conto di numerosi fattori quali l'altezza, il numero di chili che vogliamo perdere, ma anche il nostro lavoro o lo stile di vita, il tipo di metabolismo, se dormiamo a sufficienza. In effetti si tratta di elementi che possono contribuire in maniera rilevante per il successo o meno della dieta. Pertanto la strada da intraprendere per una dieta personalizzata per dimagrire è di rivolgersi a un professionista del settore che ci proporrà il programma più adatto alle nostre esigenze. Il nutrizionista terrà conto dei nostri gusti in fatto di alimentazione perchè non bisogna mai dimenticare che mangiare è anche un piacere, in modo da trovare un equilibrio tra la soddisfazione del gusto e la necessità di inserire nella dieta i micro e macro nutrienti necessari alla nostra salute. Insomma possiamo seguire una dieta sulla base delle nostre esigenze senza rinunciare al cibi che più ci piacciono moderandone il consumo per quanto riguarda le quantità e le combinazioni. In questo modo possiamo dimagrire con un programma dietetico che ci consenta di non riprendere i chili persi una volta terminata la dieta o a cause di abbuffate da stress perchè la dieta che seguiamo comporta una restrizione calorica troppo rigida. Ma andiamo a considerare più nello specifico gli elementi di cui tenere conto nella dieta su misura.

Dieta personalizzata: ecco come fare
Per dimagrire sappiamo che è importante consumare più di quanto mangiamo. Quindi in questo caso è importante tenere conto del bilancio calorico. In questo senso se vogliamo dimagrire il nostro piano dietetico dovrà prevedere una diminuzione delle calorie. Nel caso di dieta dimagrante si andrà a diminuire l'apporto dei carboidrati, mentre le proteine e i grassi avranno il compito di fornire energia all'organismo. In linea generale questa dovrebbe essere la distribuzione dei micro e macro nutrienti in una dieta per dimagrire: 20-30% carboidrati, 25-30% proteine, 30-35% grassi.
E' essenziale andare poi a definire quali sono gli alimenti che faranno parte della nostra dieta sempre tenendo conto di gusti e preferenze personali. In questo senso le fonti alimentari da privilegiare per quanto riguarda i carboidrati sono i prodotti integrali e le patate, per quanto riguarda le proteine carne magra (pollo e tacchino), piselli, soia, fagioli, lenticchie e latticini, per quanto riguarda i grassi pesce, noci e olio d'oliva. Gli altri elementi di cui dovrà tenere conto il nutrizionista per impostare la dieta sono il peso, l'altezza, lo stile di vita e gli alimenti preferiti.


© Riproduzione riservata