Benessere Tisane detox

Tisane detox, il potere del cardamomo

La tisana al cardamomo, la regina delle tisane che potrebbe migliorare la diuresi abbassando la glicemia con effetti digestivi

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/18-10-2021/tisane-detox-il-potere-del-cardamomo-500.jpg Tisane detox, il potere del cardamomo

Il cardamomo è il frutto di una pianta di origine indiana che scientificamente si chiama “elettaria”, ed è considerata la terza spezia più costosa del mondo dopo vaniglia e zafferano. Nell’antichità, il cardamomo veniva utilizzato per lavare i denti e profumare. Dall’aroma pungente leggermente balsamico e il sapore delicato, al giorno d’oggi il cardamomo viene impiegato per risolvere problemi legati alla digestione e alle funzioni corporee.
Col ritorno delle serate fresche sarà un piacere gustare delle tisane corroboranti e salutari, se poi sono anche detox, ancora meglio, no?
Davanti alla tv per riscaldarsi ma anche magari conciliare il sonno con qualche infuso piacevole. Ecco la bevanda fai da te per sgonfiare la pancia e alleggerire la bilancia ed è un suggerimento soprattutto per la linea. Oggi scopriremo la regina delle tisane che potrebbe migliorare la diuresi abbassando la glicemia con effetti digestivi. Come sostiene la scienza attraverso questi studi specifici la nostra tisana potrebbe essere un valido aiuto per tutte le attività cardiocircolatorie.
La tisana al cardamomo è un ottimo rimedio per ritrovare il benessere dell’intestino. Quando si è sotto forte stress, si sta cambiando regime alimentare oppure stiamo intraprendendo una dieta, poù capitare che il nostro intestino faccia le “bizze”, così da crearci disturbi di vario genere come crampi, stitichezza, diarrea o accumulo eccessivo di gas. Il cardamomo, oltre a portare benefici all’apparato respiratorio, preserva la salute dell’intestino ripristinandone la regolarità.

Una spezia della stessa famiglia dello zenzero
Il cardamomo appartiene alla stessa famiglia dello zenzero: le zingiberaceae, piante conosciute da secoli per i benefici sulla salute dell’uomo. Cardamomo e zenzero ancora oggi sono in vendita nelle erboristerie e nelle farmacie come digestivi naturali. Ricchissimi di minerali, fibre e antiossidanti vantano proprietà digestive e protettive della mucosa gastrica. In pratica, una tisana serale col nostro cardamomo sarà una vera e propria miniera di nutrienti benefici.
La regina delle tisane che potrebbe migliorare la diuresi abbassando la glicemia con effetti digestivi
Il cardamomo ha un sapore molto deciso, ma nello stesso tempo molto fresco. In molte regioni italiane è utilizzato anche per accompagnare i piatti di carne e di pesce. Ma ci sono ricette che lo vedono addirittura come ingrediente nelle torte e nei biscotti. La tisana al cardamomo è un modo decisamente piacevole per inserire la sua attività digestiva anche all’interno della nostra dieta quotidiana. In vendita è disponibile anche il suo olio essenziale, molto utilizzato negli aerosol per liberare le vie aeree congestionate. Cosa che può capitare proprio in questo periodo dell’anno col passaggio dal caldo al freddo e l’arrivo dell’umidità.

Un aiuto che viene da lontano
Spesso nelle leggende e nelle tradizioni popolari si nascondono non solo delle curiosità, ma anche delle verità. Il cardamomo è una pianta che viene da lontano, più precisamente dalle montagne dell’India, ma era già conosciuta e commerciata ai tempi dei greci dei romani. Questi lo utilizzavano anche per profumare gli ambienti e per produrre cosmetici. Ma una delle curiosità più interessanti che ci fanno capire quanto sia considerato importante per la salute viene proprio dalla sua madre patria.
Si racconta infatti che in alcune zone periferiche dell’India le spose ancora oggi si presentino al matrimonio con alcuni suoi semi all’interno dei bracciali. Una tradizione benaugurante che tende proprio a offrire alla persona più cara un frutto della terra capace di proteggerci da molti guai.
Tisana digestiva al cardamomo
Come possiamo preparare una tisana al cardamomo? E' molto semplice e soprattutto veloce: non è necessario nemmeno macinare i semi! Vediamo cosa ci serve:
1 cucchiaino di semi di cardamomo
1 tazza d'acqua (circa 200 ml)
1 stecca di cannella
Preparazione: mettete i semi di cardamomo e la stecca di cannella nell'acqua e portate a ebollizione. Lasciate bollire il decotto per 5 minuti; trascorso il tempo, spegnete la fiamma e lasciate riposare per 5/10 minuti. Filtrate e…voilà! La vostra tisana al cardamomo è pronta. Perfetta da gustare a fine pasto oppure ogni volta che si ha voglia di una coccola calda.
 


© Riproduzione riservata