Benessere Pancia piatta

Dieta del finocchio per avere una pancia piatta

La dieta del finocchio prevede l'assunzione di circa 1300-1400 calorie al giorno per conseguire un dimagrimento rapido e la pancia piatta

https://www.ragusanews.com/immagini_articoli/28-01-2022/dieta-del-finocchio-per-avere-una-pancia-piatta-500.jpg Dieta del finocchio per avere una pancia piatta


Il finocchio è un ortaggio molto noto in campo dietetico per le sue riconosciute proprietà dimagranti. Rientra tra le diete-lampo che ci consentono di ottenere buoni risultati in poco tempo. D'altronde si tratta di un alimento leggero gustoso e soprattutto salutare, per cui non si può dire che non abbia le carte in regola per rientrare nelle nostre preferenze in fatto di dieta. Andiamo a considerare quindi quali sono le proprietà del finocchio.

Finocchio: proprietà
Ne esistono due varietà: una dolce e quella amara conosciuta anche come finocchio "selvatico". Il finocchio è un ortaggio che contiene davvero poche calorie, solo 31 ogni 100 grammi. Inoltre è composto quasi esclusivamente da acqua, per cui favorisce la diuresi ed è anche digestivo. Sono queste caratteristiche che lo rendono particolarmente indicato per una dieta dimagrante. Vi troviamo anche fibre, la vitamina A C e alcune appartenenti al gruppo B, e anche minerali quali manganese fosforo selenio calcio zinco ferro e potassio. Grazie alla presenza delle fibre è un alimento indicato per sgonfiare la pancia ed eliminare i liquidi in eccesso. Non va tralasciato che il finocchio possiede in ottima quantità i flavonoidi, sostanze che esercitano un effetto riequilibrante sugli ormoni femminili.

Ma quanti chili è possibile perdere con la dieta del finocchio? In un mese, secondo gli esperti non va seguita per più tempo, si possono perdere fino a 4-5 chili. Non va oltrepassato questo termine onde evitare di incorrere in eventuali carenze alimentari.

Dieta del finocchio: come funziona
La dieta del finocchio prevede l'assunzione di circa 1300-1400 calorie al giorno per conseguire un dimagrimento rapido e la pancia piatta. Oltre al finocchio bisognerebbe abbondare con la verdura fresca in generale e bere almeno due litri di acqua al giorno. Ovviamente se beviamo anche infusi e tisane a base di finocchio acceleriamo ancora di più i risultati. Secondo gli esperti sia il pranzo che la cena dovrebbero prevedere 150-200 grammi di finocchio.

Volendo schematizzare in via generale, a pranzo non dovranno in ogni caso mancare i carboidrati e quindi ad esempio possiamo preparare un primo con della pasta al pomodoro e dell'insalata di finocchi per secondo. A cena invece dei finocchi cotti, un passato di verdure e delle uova per non trascurare l'apporto proteico. Questo ortaggio sarà da consumarsi anche negli spuntini, preferibilmente crudo oppure sotto forma di centrifugato accompagnato magari da uno yogurt magro. La colazione non vedrà invece la presenza di questo ortaggio che invece prevederà un bicchiere di latte parzialmente scremato e una manciata di cereali com'è in uso nella maggior parte delle diete per dimagrire.

https://www.ragusanews.com/immagini_banner/1706632862-3-bruno.png

Dieta del finocchio: controindicazioni
Per le sue proprietà nutrizionali il finocchio è un alimento indicato a scopo depurativo e quindi per facilitare l'eliminazione di gas intestinali e tossine. Il primo effetto che quindi possiamo osservare sarà una pancia sempre meno gonfia. In ogni caso la dieta deve essere sempre quanto più varia possibile per fornire al nostro organismo tutti i principi nutrizionali di cui ha bisogno, per cui come tutte le diete monoalimento può venire facilmente a noia. Inoltre vi è chi è allergico ai finocchi, per cui come per ogni dieta prima di iniziarla è importante consultare uno specialista in materia.


© Riproduzione riservata