Attualità

Acqua: Vignaroli, su depurazione tanti scaricabarile in Sicilia

Acqua: Vignaroli, su depurazione tanti scaricabarile in Sicilia

PALERMO, 16 SET Sui problemi del sistema di depurazione delle acque reflue urbane in Sicilia "è difficile dare una colpa a qualcuno: lo scaricabarile lo abbamo sentito un po' da parte di tutti e magari anche noi dal potere centrale abbiamo le nostre colpe come, per esempio, i controlli e le Arpa". Cosi il presidente della commissione parlamentare Ecomafie, Stefano Vignaroli a margine dell'audizione del governo della Regione siciliana che è in corso a Palermo. L'esecutivo Musumeci viene ascoltato nell'ambito dell'indagine dei commissari sulla depurazione delle acque reflue urbane. "I problemi sono tanti e ovviamente la Regione è una dei corresponsabili di questa situazione che dura da decenni", ha osservato Vignaroli. "La mancata depurazione delle acque costa 160mila euro al giorno ha spiegato Entro dicembre conto di presentare una relazione molto corposa. Sarà uno strumento utile sia per il commissario Giugni sia che per Parlamento, governo nazionale e Regione". (ANSA).
   


© Riproduzione riservata