Attualità Roma

Concorso Camera Deputati per 65 Documentaristi

Concorso Camera Deputati, 65 Documentaristi: requisiti

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2022/concorso-camera-deputati-per-65-documentaristi-500.jpg Concorso Camera Deputati per 65 Documentaristi

Roma -  E' stato pubblicato il bando del nuovo Concorso Camera Deputati, per esami, per la copertura di 65 posti di Documentarista della Camera dei deputati, con indirizzo giuridico ed economico. Il bando è nella Gazzetta Ufficiale n. 51 del 28 giugno 2022.

I posti messi a concorso sono così ripartiti:
50 posti per i candidati che sostengono le prove per l’indirizzo giuridico,
15 posti per i candidati che sostengono le prove per l’indirizzo economico.
Come si legge nel bando pubblicato in Gazzetta, è consentita la partecipazione al concorso per uno solo degli indirizzi previsti. L’accesso a questa selezione pubblica, inoltre, è rivolta unicamente ai candidati in possesso di una laurea almeno triennale.

Concorso Camera Deputati, 65 Documentaristi: requisiti
Per l’ammissione al concorso, per entrambi gli indirizzi, è necessario che gli aspiranti candidati siano in possesso dei seguenti requisiti:
cittadinanza italiana;
età non superiore a 40 anni;
laurea triennale oppure: laurea di primo livello/diploma universitario;
godimento dei diritti politici;
assenza di sentenze definitive di condanna, o di applicazione della pena su richiesta, per reati che comportino la destituzione ai sensi dell’articolo 8 del Regolamento di disciplina per il personale, anche se siano intervenuti provvedimenti di amnistia, indulto, perdono giudiziale o riabilitazione.

Concorso Camera Deputati, 65 Documentaristi: domande
La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata per via telematica, entro le ore 18 del giorno 28 luglio 2022, esclusivamente attraverso l’applicazione disponibile all’indirizzo concorsi.camera.it, raggiungibile anche dal sito istituzionale della Camera dei deputati camera.it. Per accedere all’applicazione i candidati devono essere in possesso di un’identità nell’ambito del Sistema pubblico di identità digitale (SPID).

Il candidato è tenuto a versare un contributo di segreteria, in nessun caso rimborsabile, pari a 10 euro attraverso il sistema PagoPA.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1659690701-3-ford.jpg

Concorso Camera Deputati, 65 Documentaristi: prove
Gli esami consistono, per entrambi gli indirizzi, in:

una prova selettiva: consiste in 60 quesiti, a risposta multipla e a correzione informatizzata concernenti, per entrambi gli indirizzi, il testo della Costituzione della Repubblica italiana e il testo del Regolamento della Camera dei deputati;
tre prove scritte: diverse per ciascun indirizzo;
una prova orale: consiste, per entrambi gli indirizzi, in un colloquio teso a completare, per ciascun indirizzo, la valutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale del candidato nelle materie di cui all’allegato A, Parte III. La prova orale in lingua inglese consiste nella lettura e nella traduzione di un breve testo scritto in lingua, che costituisce la base per il colloquio.

Concorso Camera Deputati, 65 Documentaristi: prove scritte
Le prove scritte per l’indirizzo giuridico sono:

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1659690701-3-ford.jpg

la prima prova consiste nella risposta a due quesiti, di cui: un quesito concernente la storia d’Italia dal 1848 ad oggi e un quesito concernente il diritto privato o il diritto amministrativo, a scelta del candidato. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
la seconda prova a carattere teorico-pratico, consiste nella redazione di un appunto o di una sintesi su una questione concernente il diritto costituzionale. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
la terza prova consiste nella redazione di una sintesi nella lingua inglese, senza l’ausilio del vocabolario, di un testo redatto nella medesima lingua, riguardante argomenti di carattere giuridico. Il tempo a disposizione è di tre ore.
Le prove scritte per l’indirizzo economico sono:

la prima prova consiste nella risposta a due quesiti, di cui: un quesito concernente l’economia politica e un quesito concernente il diritto costituzionale. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
la seconda prova a carattere teorico-pratico, consiste nella redazione di un appunto o di una sintesi su una questione concernente la politica economica. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
la terza prova consiste nella redazione di una sintesi nella lingua inglese, senza l’ausilio del vocabolario, di un testo redatto nella medesima lingua, riguardante argomenti di carattere economico. Il tempo a disposizione è di tre ore.
 

Concorso Camera Deputati, 65 Documentaristi: come prepararsi
Per la preparazione del concorso della Camera dei Deputati, consigliamo il seguente volume:
Guida ragionata alla Costituzione italiana
Licia Califano, Massimo Rubechi, Maggioli Editore
Si tratta di uno strumento agile, ma al contempo completo, di “comprensione” critica del testo della Carta costituzionale, che cerca di rispondere sia alla crescente esigenza di un arricchimento dell’offerta didattica per l’insegnamento del diritto costituzionale nei corsi universitari, sia al desiderio di chi vuole acquisire più consapevolezza dell’effettiva influenza del testo costituzionale nella vita di tutti e partecipare attivamente al dibattito sui temi dell’attualità politica ed istituzionale.


© Riproduzione riservata