Attualità Cambio saltato

Covid, Sicilia a sorpresa ancora in zona gialla: ecco perché

L’Isola dovrà aspettare ancora una settimana prima del passaggio

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2021/covid-sicilia-a-sorpresa-ancora-in-zona-gialla-ecco-perche-500.jpg Covid, Sicilia a sorpresa ancora in zona gialla: ecco perché

 Ragusa - La cabina di regia del venerdì ha preso atto che gli indicatori ospedalieri della Sicilia, al 23 settembre, sono sotto le soglie critiche, ma servono due settimane piene per confermare il dato. A rigore, infatti, per il declassamento è necessario rimanere con i parametri da zona bianca per almeno 14 giorni. Entrando in area bianca lunedì prossimo, la Sicilia avrebbe maturato questa condizione solo per dieci giorni, da qui lo spostamento alla prossima data utile. Tutti si aspettavano una deroga ma Iss e ministero della Salute hanno deciso di fare i fiscali e così bisognerà attendere ancora.

Non è detto però fino al lunedì ancora successivo, 11 ottobre: il bianco potrebbe scattare già da sabato 9, con una sorta di “risarcimento” per i giorni perduti. Ad ogni modo, non saranno 24 o 48 ore in più o in meno a cambiare la sostanza. Ciò che più conta è che l’Isola è stata confermata al 7,5% di occupazione dei posti letto in terapia intensiva e al 12,9% dei reparti di area medica, cioè dentro i tetti della fascia di rischio piu’ bassa, rispettivamente al 15 e 10%. Anche l’incidenza di positività settimanale è scesa, in 7 giorni, da 109 a 79 nuovi casi su 100mila abitanti: qui il limite sarebbe 50 ma, soddisfacendo gli altri due indici, il cambio di colore è comunque possibile.


© Riproduzione riservata