Attualità Gina Lollobrigida testamento

Gina Lollobrigida, aperto il testamento con le ultime volontà dell'attrice

A pochi giorni dalla scomparsa di Gina Lollobrigida, è stato aperto il testamento

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2023/gina-lollobrigida-aperto-il-testamento-con-le-ultime-volonta-dell-attrice-500.jpg Gina Lollobrigida, aperto il testamento con le ultime volontà dell'attrice

Roma- A pochi giorni dalla scomparsa di Gina Lollobrigida, è stato aperto il testamento. 
L’attrice scomparsa il 16 gennaio scorso all’età di 95 anni, nel rispetto della legge, ha lasciato metà del patrimonio al figlio Andrea Milko Skofic e l’altra metà al «figlioccio» e assistenze Andrea Piazzolla.
A quanto pare l’attrice avrebbe precisato nelle sue ultime volontà di voler lasciare metà dei suoi beni al figlio Milko e metà al suo ex assistente, Andrea Piazzola che le è stato accanto fino agli ultimi giorni.

A pochi giorni dalla scomparsa di Gina Lollobrigida, la questione del testamento dell’attrice non smette di far discutere: secondo i rumor in circolazione l’ultima volontà dell’attrice sarebbe stata quella di lascire metà del suo patrimonio al figlio Milko e metà al suo ex assistente, Andrea Piazzola, da lei considerato come una sorta di figlioccio.
Lo stesso Piazzola è stato più volte accusato dai familiari dell’attrice di averla “manipolata” e raggirata per opportunismo, questione a cui la stessa Lollobrigida si è più volte opposta con fermezza. Dopo la scomparsa dell’attrice Piazzola, disperato, ha dichiarato di non essere interessato al patrimonio dell’attrice ma ha anche fatto sapere che avrebbe rispettato le sue ultime volontà.

“Io lo dico da subito, non voglio che ci siano equivoci. Non so quale sia stata la volontà di Gina, ma se ci sarà qualcosa per me sarà solo per completare i suoi desideri che non è riuscita a fare nella vita. Io non voglio niente, tutto ha perso valore adesso. Senza Gina, il resto non ha più importanza. Che si risparmiassero stupide battaglie, per me sarà solo completare la sua volontà”.
In tanti si chiedono se la questione avrà ulteriori sviluppi e come la prenderanno i familiari della celebre diva italiana.


© Riproduzione riservata