Attualità

Giovani: a Palermo 'Neet Working Tour' con ministro Dadone

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-05-2022/1653067806--news-ragusa.jpg&size=244x500c0 Giovani: a Palermo 'Neet Working Tour' con ministro Dadone

PALERMO, 20 MAG Tappa in piazza Verdi, a Palermo, oggi e domani, per il "Neet Working Tour", l'iniziativa promossa dal ministro per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone partita lo scorso aprile. E' una campagna informativa itinerante rivolta ai cosiddetti "Neet" (Not in Education, Employment or Training), giovani inattivi di età compresa tra i 14 e i 35 anni che non studiano, non lavorano e non fanno formazione.
    L'iniziativa rientra nel "Piano Neet", un piano strategico di emersione e orientamento dei giovani inattivi, promosso dal ministero per le politiche giovanili e dal ministero del lavoro e delle politiche sociali.
    "Si sono fatti prima di tutto interventi in termini di emersione di questi ragazzi ha detto ai giornalisti il ministro Dadone, in piazza tra i giovani, accompagnata da Daniela Tumbarello del Comitato direttivo dell'Agenzia nazionale giovani Si tratta di proporre le varie progettualità che sono già messe a disposizione dall'Europa, dallo Stato, dalle Regioni, ma anche dagli enti locali. Bisogna poterli rappresentare in maniera disintermediata non solo tramite un tour ma anche con un dialogo in piazza. Fino ad oggi abbiamo investito risorse all'interno di Anpal servizi per riuscire a creare un canale specifico in modo da coniugare domanda ed offerta destinati in particolare ai più giovani affinché riescano ad avere un approccio differente da quello che si utilizza con persone adulte".
    "Quello che portiamo avanti è un piano programmatico di emersione e tracciabilità dei ragazzi sul territorio ha aggiunto Dadone abbiamo investito 4 milioni sugli enti locali per creare fasi di aggancio, tracciarli perché nel momento in cui finiscono un percorso scolastico dobbiamo capire come riuscire a offrire loro delle opportunità come ad esempio il servizio civile universale e tutti i bandi che mettono a disposizione regioni ed enti locali".
    Il tour nelle città italiane con dj set e spettacoli punta a raggiungere i giovani direttamente nella loro 'confort zone', ingaggiarli, metterli a conoscenza dei progetti e delle iniziative che il governo nazionale ha messo in atto, ma anche spettacoli: a Palermo ha partecipato l'attore Roberto Lipari.
    (ANSA).
   


© Riproduzione riservata