Attualità Vacanze in vista

Il Covid sta finendo, l’estate siciliana non può attendere

L’Isola ammortizza la reunion pasquale, ha la meglio sul virus e corre incontro a una stagione assolata

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-05-2022/il-covid-sta-finendo-l-estate-siciliana-non-puo-attendere-500.jpg L’Isola ammortizza la reunion pasquale, ha la meglio sul virus e corre incontro a una stagione assolata

 Ragusa - Per la prima volta dopo quasi due mesi, in Sicilia il numero dei contagiati Covid è sceso sotto quota mille al giorno: 980 quelli registrati ieri dalla protezione civile regionale: una picchiata dai 2.767 del giorno prima, su un numero di test però progressivamente in discesa, 8.639 giovedì. L’Isola giù al 14° posto in Italia per nuovi casi e con un tasso di positività sceso all’11,3%, sotto la media nazionale salita invece al 14,6.

A livello provinciale, Ragusa ha registrato l'incremento minore: 73 positivi contro, all’estremo opposto, i 210 di Palermo. Tamponato l'effetto Pasqua ora anche la strada dell'estate - complici le bollenti previsioni meteo - appare tutta in discesa. Purtroppo, però, si continua anche a morire: sempre di ieri la notizia di una siracusana uccisa dal virus, che ha donato reni e fegato all’Umberto I prima di andarsene.


© Riproduzione riservata