Attualità Ciclismo

Il Giro di Sicilia attraversa Modica e Ragusa VIDEO

Il passaggio del gruppo di corridori in città

Il passaggio del gruppo di corridori in città

 Modica – Il passaggio in città del gruppone del Giro ciclistico internazionale di Sicilia, per la prima tappa di 179 chilometri Avola-Licata. Nel secondo video, il percorso del centro cittadino, a bordo dell'auto che precede il drappello di testa. Nel terzo, a bordo strada, i ciclisti mentre attraversano Corso Italia a Ragusa. La gara torna dopo lo stop per la pandemia di un anno fa e taglierà il traguardo venerdì a Mascali, alle pendici dell’Etna, dopo una sorta di anello intorno all’Isola. Quattro tappe per 712 km totali, che vedranno impegnati 138 corridori di 20 squadre diverse.

La qualità è assicurata dai ben 5 team del World Tour che si portanto dietro campioni come Alejandro Valverde, che rientra dalla caduta alla Vuelta, e Chris Froome, il re di quattro Tour de France in cerca di se stesso. Presente anche Brandon McNulty, il vincitore dell’edizione 2019, quella della rinascita del Giro di Sicilia dopo 42 anni di assenza.

Oggi si è corso nell’entroterra con l’unico Gpm situato a Ragusa fino a raggiungere il mare a Gela, per poi proseguire fino in provincia di Agrigento. Mercoledì si parte da Selinunte con arrivo a Mondello, dopo il passaggio a Portella della Ginestra. Poi le due tappe più impegnative: giovedi la Termini Imerese-Caronia, con la salita di Pollina e lo strappo finale di Caronia; venerdì il gran finale con la Sant’Agata di Militello-Mascali.


© Riproduzione riservata