Attualità Santa Croce Camerina

La summer school dei topografi nei siti archeologici camarinensi

La Summer School SUNRISE è stata promossa dalla SIFET (Società Italiana di Fotogrammetria e Topografia) in sinergia con il Politecnico di Torino

Santa Croce Camerina - Sono stati presentati stamani, nella Biblioteca Comunale di Santa Croce Camerina, i lavori svolti durante questa settimana, dagli studenti impegnati nella prima edizione della Summer School SUNRISE (Seashore and Underwater documentation of archaeological heritage palimpsests and Environment), dedicata alla diffusione di best practices per la documentazione, la costruzione di nuova conoscenza e la comunicazione e valorizzazione del patrimonio culturale.

La Summer School SUNRISE è stata promossa dalla SIFET (Società Italiana di Fotogrammetria e Topografia) in sinergia con il Politecnico di Torino IUAV, l'Università di Modena e Reggio Emilia, la Fondazione Bruno KEssler, l'Università degli studi di Sassari, l'Università degli Studi di Udine. SUNRISE ha coinvolto studenti di diverse nazionalità e professionisti con diversi background (archeologi, architetti, ingegneri, geometri, ecc.) per approfondire strumenti metodi e tecniche della Geomatics.
L'obiettivo è di fornire ai partecipanti una panoramica approfondita sullo stato dell'arte delle diverse tecniche utilizzabili per la documentazione sia del Patrimonio Culturale (emerso e sommerso) sia dell'ambiente in cui si trova.


© Riproduzione riservata