Attualità Modica

Regionali siciliane, il Pd di Modica schiera l'avv. Francesco Stornello

Francesco Stornello, cinquantenne, avvocato amministrativista

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-06-2022/regionali-siciliane-il-pd-di-modica-schiera-l-avv-francesco-stornello-500.jpg Regionali siciliane, il Pd di Modica schiera l'avv. Francesco Stornello

 Modica - Ieri 21 giugno, in occasione di una conferenza stampa il Partito Democratico di Modica ha presentato il proprio candidato alle elezioni dell’Assemblea Regionale Siciliana che si terranno il prossimo autunno.
È Francesco Stornello, cinquantenne, avvocato amministrativista, il quale ha dichiarato che “lo stile con cui affrontiamo questa campagna elettorale è quello di chi guarda al futuro, a cominciare da qui: immaginiamo che Modica possa rivendicare il suo diritto a essere rappresentata all’Assemblea regionale siciliana nella maniera più degna, esprimendo un modo alternativo di intendere il ruolo della politica, con il compito essenziale di riavvicinare i cittadini alle istituzioni”.

“Ecco perché ho accettato di dare la mia disponibilità al Partito Democratico di Modica, che me l’ha chiesta, nell’ambito di un progetto politico che possa essere a forte vocazione territoriale” ha proseguito Stornello; “ed ecco perché, nell’affrontare l’impegno a candidarmi, ho scelto un claim che voglio sin da subito interpretare in modo sostanziale e arricchire delle numerose declinazioni che deriveranno dall’ascolto di chi, con me e come me, questo territorio lo vive: “Dalla parte del futuro, insieme””.

“Stare dalla parte del futuro significa stare dalla parte dalle imprese e del lavoro - parlo ad esempio del PNRR e del contesto di regole chiare che è necessario garantire per favorire investimenti lungimiranti e creare vere opportunità di crescita - , significa stare dalla parte del territorio e del suo sviluppo - e qui parlo della capacità di far sì che il nostro passato di storia e di cultura sia capace di farsi futuro di innovazione e di idee - , significa stare dalla parte dell’ambiente e delle sue implicazioni - penso alla resilienza dei nostri contesti urbani per la qualità del nostro abitarci -, significa stare dalla parte dei cittadini e dei diritti essenziali che vanno loro garantiti - parlo ad esempio del diritto ad un sistema sanitario efficiente, parlo del pieno riconoscimento del diritto allo studio per i nostri giovani -, significa soprattutto imparare a percepirci davvero come una comunità integrata, in cui i bisogni di tutti siano tenuti in considerazione”.
Ha quindi concluso il candidato che “il senso di comunità è ciò che accomuna e tiene insieme tutte le declinazioni di questo nostro essere “di parte”: dobbiamo ricominciare a pensarci come comunità che condivide una visione di futuro e la cui missione è realizzare il progetto che la renderà effettivamente possibile”.

Per Ezio Castrusini, Segretario del Circolo del Partito Democratico di Modica, con la candidatura di Francesco Stornello inizia un percorso che vedrà Modica sempre più al centro dell’attività del Partito e delle iniziative necessarie per il suo rilancio unitamente ai comuni del comprensorio dai quali per anni è rimasta isolata.

Inizia un periodo di appassionante campagna elettorale dove si avrà modo di confrontare le necessità dei cittadini e delle categorie produttive con le proposte del Pd per garantire finalmente la crescita sociale ed economica che i nostri concittadini meritano.


© Riproduzione riservata