Attualità Red list

Sicilia, 3 nuove zone rosse e 11 prorogate: 22 in tutto

Nove nel Palermitano, una sola a Catania: Ragusa, Siracusa e Trapani senza macchie

Sicilia, 3 nuove zone rosse e 11 prorogate: 22 in tutto

 Ragusa – Nonostante a livello regionale i contagi continuino a calare, in alcuni comuni siciliani resta ancora elevato il numero elevato di positivi al Covid. Da oggi, fino a mercoledì 12 maggio, entrano nella red list 3 nuove zone rosse, tutte nel Palermitano - Bolognetta, Santa Cristina Gela e San Cipirello – mentre fino alla stessa data sono stati prorogati 11 che scadevano ieri: Baucina, Belmonte Mezzagno, Giardinello, Mezzojuso, Termini Imerese e Cefalù sempre in provincia di Palermo; Gela, nel Nisseno; Mineo, nel Catanese; Cerami, nell’Ennese; Fiumedinisi, nel Messinese; Lampedusa e Linosa, nell’Agrigentino (contate come un singolo territorio sebbene geograficamente distinte).

Domani scade la zona rossa a Longi (Messina) mentre, sempre fino al 12, era già stata istituita a Ravanusa (Agrigento); Santa Caterina Villarmosa e Serradifalco (Caltanissetta); Nizza di Sicilia, Tortorici e Tusa (Messina). Al momento sono quindi 22 le red zone attive sull’Isola. Di cui solo una a Catania, nonostante le infezioni seconde solo al capoluogo, e nessuna nel Siracusano, che nell’ultimo bollettino ha superato a contagi pure la provincia etnea. Ragusa e Trapani ancora senza macchia.


© Riproduzione riservata