Attualità La scheda

Spostamenti, le FAQ aggiornate del governo: come e dove muoversi fino al 15

Sabato la revisione di parametri e fasce colorate: tutti i limiti e le deroghe alla mobilità fino ad allora

Sabato la revisione di parametri e fasce colorate: tutti i limiti e le deroghe alla mobilità fino ad allora

 Ragusa - La Presidenza del Consiglio chiarisce e riepiloga le risposte alle domande frequenti sugli spostamenti, una delle limitazioni che più patiscono gli italiani nel quotidiano ma anche più oscure, a causa della sarabanda di norme anche locali e temporanee. Riassumiamo le misure base, comuni ad ogni fascia colorata, e quelle riguardanti in particolare l’arancione, in cui si trova la Sicilia. Tutte le altre – in vigore fino a venerdì prossimo, quando l’ennesimo Dpcm potrebbe modificare qualcosa - sono consultabili direttamente sul sito del governo.

Misure comuni. Fino al 15 gennaio sono vietati tutti gli spostamenti verso una regione diversa dalla propria, ad eccezione di quelli dovuti a motivi di lavoro, salute o necessità. È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, tranne che nelle seconde case fuori regione e durante il coprifuoco, dalle 22 alle 5: se si va a trovare o si riceve qualcuno oltre quell’orario, tocca fermarsi a dormire o viceversa farlo pernottare.

Misure arancioni. Nelle zone arancioni ci si può spostare liberamente, e quindi far visita ad amici o parenti, anche più volte al giorno e senza il limite di due persone per auto esclusi minori di 14 anni e disabili. Anche Coniugi e partner divisi potranno incontrarsi solo se risiedono entrambi nello stesso comune. Chi vive in un centro con meno di 5mila abitanti, può spostarsi liberamente entro i 30 km dal confine comunale tranne che verso i capoluoghi di provincia. 


© Riproduzione riservata