Economia Fisco

Bonus musica fino a 1000 euro, la novità nel modello 730

Detrazione per le spese sostenute per i corsi dei figli

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2022/bonus-musica-fino-a-1000-euro-la-novita-nel-modello-730-500.jpg Bonus musica fino a 1000 euro, la novità nel modello 730

 Roma - Il bonus musica è una delle novità della dichiarazione dei redditi 2022, dunque per il periodo d’imposta 2021. Quest’anno, infatti, con il modello 730/2022 - o anche con il modello Redditi Pf - debutta la detrazione grazie a cui alcune famiglie, a seconda del reddito complessivo, potranno recuperare una parte delle spese sostenute per far sì che i loro figli possano studiare musica. La detrazione prende il posto del vecchio bonus musica introdotto nel 2020 e 2021, che consisteva in un contributo fisso di 200 euro, ed è prevista per le spese affrontate dall'1 gennaio al 31 dicembre 2021 per l’iscrizione a lezioni musicali frequentate da figli a carico tra i 5 e i 18 anni: la detrazione è del 19% sui costi sostenuti, fino a un massimo di 1.000 euro.

Condizioni per averne diritto: il reddito complessivo del contribuente non superiore a 36.000 euro; e le rette del corso pagate con metodo tracciabile, cioè non in contanti. Sono riconosciute le spese sostenute per: conservatori di musica; istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam) legalmente riconosciute ai sensi della Legge 21 dicembre 1999, n. 508; scuole di musica iscritte nei registri regionali o riconosciuti da una Pubblica amministrazione; cori e bande. In sede di dichiarazione dei redditi, bisognerà allegare tutta la documentazione che attesti quanto sopra e la cifra verrà calcolata direttamente nell'importo a debito o a credito finale.


© Riproduzione riservata