Economia Vacanze 2022

Caro ombrellone, nel ragusano aumenti al massimo del 10%

Ma metà degli stabilimenti affermano di non aver incrementato le tariffe

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/30-06-2022/caro-ombrellone-nel-ragusano-aumenti-al-massimo-del-10-500.jpg Ma metà degli stabilimenti affermano di non aver incrementato le tariffe

 Ragusa - «Ancora una volta i media tracciano un racconto distorto sui balneari» denuncia la Cna Balneari Sicilia, che ha effettuato una rilevazione sugli stabilimenti regionali, asserendo che uno su 2 manterrà gli stessi prezzi del 2021 nonostante gli aumenti di tutte le forniture, dall'energia agli alimenti. L'associazione di categoria ha intervistato i proprietari di 100 strutture con bar e/o ristorante distribuite sull'intera Isola; naturalmente è la parola dei titolari contro quella dei turisti, non interpellati nell'indagine.

Il 50% dichiara di non aver aumentato le tariffe rispetto all’anno scorso (quando non è che fossero bassissime, visto che c’era da recuperare il “buco” lasciato dal Covid). Ciò vuol dire che il restante 50%, però, le ha aumentate eccome. Nelle province di Siracusa, Catania, Trapani e Agrigento l’altra metà degli operatori ha ammesso rincari del 5% (tra ombrellone e consumazioni); nei territori di Messina, Palermo, Ragusa e Caltanissetta uno su 4 prevede aumenti del 5% e un altro operatore su quattro entro il 10%. Le percentuali, comunque, dicono poco se non vengono riportati anche i prezzi medi di partenza.

«Sappiamo bene quanto impatti oggi l’aumento dei costi sulle imprese, per le utenze e per i prodotti così come per i lavori e manutenzioni (e sui cittadini no?, ndr) ma anche quest’anno gli operatori hanno reagito con attenzione senza aumentare sensibilmente i prezzi verso l’utenza» sostiene la Cna. «È un dato rilevante in ragione di un racconto di questi giorni che tocca probabilmente dei casi eclatanti». Non è dato sapere a quali si riferiscono, ad ogni buon conto vale il discorso fatto per le pizze di Briatore: se c’è chi è disposto a sganciare tanti quattrini, fanno bene.


© Riproduzione riservata