Economia Case

Sanatoria edilizia, via libera al condono

Prorogate al 2033 anche le concessioni balneari

Sanatoria edilizia, via libera al condono

 Palermo - Per un solo voto di vantaggio, 19 a 18, l'Ars ha approvato ieri sera uno dei due condoni edilizi proposti dal centrodestra, considerato dalle opposizioni un’estensione della sanatoria del 2003, che si applicherebbe così anche alle aree sottoposte a vincolo di inedificabilità relativa. Varata nonostante una spaccatura nella maggioranza, la norma tuttavia "non determina l'automatica regolarizzazione” secondo Toto Cordaro.

“Nel caso dell'articolo 20 - spiega l'assessore siciliano al Territorio - si tratta di vincoli relativi e quindi il cittadino, per sanare la sua posizione, deve ottenere il parere favorevole degli enti preposti al controllo". "Campagna elettorale a spese del paesaggio" accusano Pd e M5S; una mossa che finirà con il "favorire nuovi abusi edilizi" aggiunge Legambiente, annunciando l'impugnazione. La settimana prossima il voto finale.


© Riproduzione riservata