Lettere in redazione Santa Croce Camerina

Povera Punta Braccetto, dimenticata da Santa Croce e Ragusa. VD



Sullo stesso argomento:

Santa Croce Camerina - Gentile redazione,
sono una residente di Punta Braccetto, frazione balneare divisa territorialmente fra Ragusa e Santa Croce Camerina. Le piogge del 9 e 10 febbraio hanno fatto spiaggiare tonnellate di canne che ancora non sono state rimosse. Insieme alle canne, la pioggia ha trascinato in spiaggia rifiuti di ogni tipo e persino lamiere. Si è creato un pantano e una situazione di degrado ambientale di cui nè il Comune capoluogo nè quello di Santa Croce sembrano preoccuparsi. 

News Correlate

E dire che tanti giovani hanno investito in questi luoghi, rendendo questo lido un luogo di vita. Allego a questa mia lettera le foto e un video che ho realizzato. Qualcuno ascolta? Possiamo sperare in un intervento? Sappiamo bene che le canne sono un rifiuto speciale e come tale va conferito e pagato. Quanto dovremo aspettare perchè si bonifichi la spiaggia? Oggi è un acquitrino, maleodorante e insicuro. 
Grazie per l\'attenzione, soprattutto agli amministratori comunali. 


© Riproduzione riservata