Moda e Gossip Covid

Alessia Marcuzzi: la figlia Mia malata di Covid

Alessia Marcuzzi ha raccontato su Instagram che nei giorni in cui la figlia di 10 anni è in quarantena sta scoprendo «tante cose» su di lei: «Spesso ci accorgiamo dei pregi delle persone che sono intorno a noi, proprio quando quest

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-01-2022/alessia-marcuzzi-il-tenero-post-per-la-figlia-mia-malata-di-covid-500.jpg Alessia Marcuzzi: il tenero post per la figlia Mia, malata di Covid

Alessia Marcuzzi, la figlia in isolamento a causa del Covid e lei le dedica un post su Instagram
Come tante persone in quest’ti giorni in Italia, anche Alessia Marcuzzi sta fronteggiando un grande problema, quello legato al Covid. Mia, la figlia che la conduttrice ha avuto con Francesco Facchinetti, è purtroppo risultata positiva all’infezione e dunque costretta a porsi in stato di isolamento. Ha soli 10 anni, ma anche una grande personalità pla piccola Facchinetti, come dimostrato anche dalle parole di Alessia stessa sui social.

Alessia Marcuzzi ha rivelato che la secondogenita Mia, 10 anni, ha il Covid. L'ha fatto con un tenero post su Instagram in cui racconta che la bambina è in isolamento nella sua stanza. Giorni difficili, certo, che però alla conduttrice stanno permettendo di scoprire «tante cose» della sua bambina: «Spesso ci accorgiamo dei pregi delle persone che sono intorno a noi, proprio quando queste persone non sono intorno a noi». Alessia ha scoperto che Mia «ha un grande senso di responsabilità, non vuole mettere a rischio la vita degli altri, ed è molto premurosa con me quando entro (mascherata) per portarle da mangiare o pulire la stanza». Ha anche «senso del dovere e ci tiene a fare i compiti e seguire tutte le lezioni in dad, nonostante a volte sia un po’ stanca». Ed è molto ironica: «Sulla chat di famiglia fa battute esilaranti su questa situazione, facendoci morire dal ridere».

Mamma e figlia si stanno ingegnando «a fare un sacco di giochi insieme fuori dalla porta, accasciate per terra con quella parete che ci separa: leggiamo, facciamo Battaglia navale sul foglio, nomi cose, animali, indovina chi… ecc». La bambina, poi, «si lava e si veste tutti i giorni come se dovesse uscire, perché dice che deve far finta che tutto sia normale».


© Riproduzione riservata