Attualità Castelvetrano

George Clooney in Sicilia per il concerto di Sting al Google Camp

Castelvetrano, Trapani – Filtrano le prime indiscrezioni sul Google Camp 2018, che si è tenuto nei giorni scorsi in Sicilia.

Sting si è esibito, come è noto, tra i templi E e G di Selinunte – dedicati ad Hera e ad Apollo – per gli ospiti del Google Camp 2018, circa 200 persone arrivate fra le 19.30 e le 21 nel sito archeologico che già dalle 14 era stato chiuso ai visitatori.

Servita una cena su tavoli con tovaglie ricamate. Tra i presenti, il fondatore di Google Larry Page, Mark Zuckerberg, George Clooney e la moglie Amal. L’installazione, per l’occasione, di centinaia di specchi, arredi in ceramica e fiori, hanno contribuito a rendere l’atmosfera ancor più suggestiva.

I manager di Google sono andati via intorno all’una. La maggior parte di loro nell’agosto 2014 era già stata nel sito di Selinunte per la cena che si era tenuta davanti al tempio E. Quattro anni fa soltanto per rimettere a posto l’illuminazione del tempio gli ospiti avevano donato al parco archeologico circa settemila euro. Quest’anno i rumors parlano di somme molto più alte.

Will Smith, Sarah Jessica Parker, Leonardo Di Caprio, George Clooney sono solo alcune delle celebrità avvistate; la riservatezza che circonda il Google Camp non consente, infatti, di conoscere ogni dettaglio che lo riguarda. Tuttavia, tra gli invitati non si contano soltanto attori del panorama cinematografico internazionale, anche miliardari, imprenditori, informatici, personalità di spicco e artisti della scena mondiale.

Gli organizzatori, presenti sul posto già da un mese per allestire la cena e ogni dettaglio, hanno pensato di offrire agli ospiti anche una seconda cena a base di piatti tipici siciliani, che si è già svolta il primo agosto, per il secondo anno consecutivo, al Baglio San Vincenzo a Menfi. I partecipanti hanno raggiunto la Sicilia a bordo di vari mezzi: jet privati, lussuosi yacht, elicottero e aereo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg