Cultura Personaggio emergente

The Andrè, l'artista misterioso che fa rivivere Faber, cantando trap

Una grande somiglianza vocale

Di lui Francesco Guccini avrebbe detto: "non so che viso avesse, neppure come si chiamava". Già, perchè di lui non sappiamo nulla, se non che grazie a un calembour, ha dato vita a un altro se, The Andrè, ovvero un canante rap contemporaneo che canta, con una voce molto vicina a quella di Fabrizio De Andrè, canzoni trap.

Trap? Trap. Un sottogenere musicale dell'hip hop, dove prevalgono i toni cupi e minacciosi. L'esperienza di questo artista che canta incappucciato e non rivela la propria identità e provenienza è iniziata per gioco, diventando suo malgrado una cosa seria quando Youtube ne ha decretato il successo. 

Migliaia di visualizzazioni, complice la simultanea uscita del film su Rai Uno lo scorso inverno, "Principe libero", e l'inattesa benedizione di Dory Ghezzi De Andrè. 

The Andrè ha inanellato già dodici concerti nel 2018 ed è destinato a diventare caso di studio. Capace, e ne siamo certi, di fare storcere naso e bocca ai deandreiani puri.