Detox

La dieta depurativa dell'acqua

La dieta detox dell'acqua prevede 8 bicchieri di acqua al giorno: due prima di colazione, due prima di pranzo e due prima di cena. Uno a metà mattina e uno a merenda

La dieta depurativa dell'acqua è un regime alimentare da osservare per trenta giorni consecutivi al fine di purificare il corpo e ottenere un effetto detossificante. 

La dieta si articola in tre momenti: colazione (due bicchieri di acqua prima di iniziarla), pranzo (due bicchieri di acqua prima del pasto di metà giornata), e cena (due bicchieri prima del pasto serale). Un bicchiere d'acqua va bevuto a metà mattina e uno a merenda. In totale la dieta si compone di otto bicchieri d'acqua al giorno. 

I bicchieri d'acqua vanno bevuti tutti a stomaco vuoto. L'acqua ha infatti il potere di far perdere peso, perchè accelera il processo metabolico anche del 30%. Peraltro, con la pancia piena di liquidi si riduce l’appetito. 

La funzione drenante dell'acqua. L'acqua aiuta a eliminare le tossine e le scorie. Gli otto bicchieri di acqua giornalieri consentono di avvertire un senso di sazietà molto più rapidamente durante il pasto, attivando il meccanismo metabolico chiamato termogenesi che aiuta a dimagrire. Idratarsi di continuo aiuta la funzionalità del fegato, la digestione, riduce il senso di gonfiore, di pesantezza e migliora la regolarità intestinale.

Bere acqua anche durante i pasti. Ma oltre agli otto bicchieri di acqua da bere a digiuno si può bere acqua anche durante i pasti, seguendo un regime ipocalorico. Sì al pane, alla pizza e alla pasta, meglio se integrali, ma una volta al giorno. Povera di grassi, ricca di carboidrati, la pasta non fa ingrassare e rappresenta la fonte migliore di energia. Tutto sta nel calibrarne bene i condimenti, con semplicità e fantasia. Bene la frutta, le verdure, i legumi, la frutta secca, il pesce, le uova, raramente qualche fetta di bresaola o prosciutto cotto. Bisogna invece limitare i grassi, gli zuccheri e i cibi di origine animale. Terza regola: per ottenere risultati visibili e duraturi occorre fare attività fisica costante.