Disintossicarsi

L’aloe e i benefici dell’utilizzo nella dieta detox

L'aloe riattiva l'intestino

All'interno di una dieta sana e ricca di vegetali, liquidi e fibre, potete provare l’assunzione prolungata del succo di aloe vera per la disintossicazione del vostro organismo. Due infatti sono le virtù della pianta dell’aloe, la capacità di rigenerare la cute e quella di riattivare l’intestino.

L’Aloe Vera è uno dei rimedi naturali di punta nel campo della disintossicazione e della depurazione del nostro organismo. Per questo è un valido alleato per liberarsi delle scorie accumulate durante la stagione invernale. Grazie alle sue tante proprietà benefiche questa pianta, in abbinamento a una dieta disintossicante in cui abbondano frutta e verdura, aiuta a tornare in forma ed eliminare la brutta sensazione di pesantezza e di gonfiore.

Le bevande a base di Aloe vera sono famose anche per un’altra caratteristica tipica della pianta: il suo forte effetto lassativo. Infatti, soprattutto in casi di stipsi accentuata, può essere consigliato il succo di Aloe vera da assumere per un breve periodo. Esso, grazie al contenuto in antrachinoni, agisce sulla mobilità intestinale, stimolandola ma non solo, il trattamento con il succo di Aloe vera va ad agire positivamente anche sulla flora batterica, contribuendo al suo mantenimento attivo e vitale.

L’Aloe vera è tra le piante più conosciute e utilizzate nelle diete per perdere peso e per depurarsi dalle scorie e i suoi benefici sono indubbi, inoltre è una delle piante più antiche e più versatili: i suoi utilizzi in cucina sono davvero numerosi.

Come correggere l’alimentazione quotidiana per depurarsi: consigli per una dieta disintossicante.

Evitate il latte per un po’ di giorni. Il latte è ricco di grassi, per cui per iniziare la mattina con più leggerezza preferite un’altra bevanda come il tè verde, una spremuta o una centrifuga di frutta e verdura.

Non saltate i pasti. Durante il digiuno si attiva una sorta di meccanismo di difesa: il cervello ordina al metabolismo di accumulare più grassi per compensare le perdite precedenti.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1565770272-3-riviera-cafiso.gif

Introducete i legumi a pranzo o a cena. I legumi aiutano il fegato a smaltire le tossine e le fibre fanno da spazzino dell’apparato digerente.

Consumate la verdura a volontà, specialmente quella verde, ricca di antiossidanti e di fibre che puliscono e depurano l’organismo, contrastando i radicali liberi. Insieme alla dieta, non può mancare il movimento. La sedentarietà fa ingrassare il fegato, mentre introdurre anche solo una camminata veloce al giorno contrasta il deposito dei grassi, stimola il metabolismo e brucia le calorie in eccesso.

L’Aloe Vera, in forma di puro succo da bere, è indicata per espellere le sostanze nocive che si accumuliamo nel nostro organismo attraverso il cibo e l’alcol. Il succo di aloe vera, quello depurato dal lattice colorato e dell’aloina, aiuta a ritrovare la regolarità intestinale in modo più delicato ma efficace, proteggendo le mucose e lenendo le infiammazioni. Quindi questo succo è ottimale se lo scopo è rigenerare il colon e mantenerlo efficiente.

Gli effetti benefici del succo di Aloe vera sono:

– Azione detossificante su tutto il corpo

– Stimolazione del sistema immunitario

– Miglioramento dei trigliceridi e del colesterolo

– Miglioramento di problematiche legate all’epidermide

– Disinfettante orale

– Antinfiammatorio e analgesico naturale

– Azione anti-age e ipoglicemizzante.

Quando si sceglie il succo di Aloe vera, è necessario prestare molta attenzione alla etichetta, avendo cura di controllare una caratteristica importante che esso deve avere: deve essere più puro possibile, cioè oltre l’Aloe devono esserci pochissimi altri elementi, questo per fare in modo di ottimizzare il funzionamento dei suoi principi attivi. Il succo di aloe vera inoltre deve essere privo di Aloina, una sostanza tossica presente nella scorza della foglia di Aloe che può portare a forti disturbi intestinali e che, in genere, viene eliminata durante la lavorazione del succo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1565770272-3-riviera-cafiso.gif