Benessere Bruciagrassi

Bevi il succo di pomodoro e resti in forma

Riduce la fame

Il pomodoro può avere delle preziose proprietà che lo rendono un utile alleato nella prevenzione di alcune malattie, nella cura di fastidiosi sintomi.

Benefici del succo di pomodoro per combattere la menopausa e il colesterolo

Bere ogni giorno succo di pomodoro dimezza i sintomi della menopausa e aumenta la quantità di calorie bruciate a riposo. Le sostanze presenti nel succo di pomodoro, ad esempio, possono essere un toccasana per le donne di mezza età, soprattutto per quelle che soffrono dei fastidiosi sintomi della menopausa e sono soggette a malattie cardiovascolari, aumentandone i benefici. Questo, almeno, quanto affermano i ricercatori della Tokyo Medical University che a tal proposito hanno condotto uno studio.

I ricercatori hanno chiesto a 93 donne coinvolte di consumare ogni giorno, per otto settimane, due bicchieri da 200 ml di succo di pomodoro. Passato il periodo, si è scoperto che gli effetti registrati sulle donne non riguardavano soltanto i sintomi della menopausa, ma anche la quantità di calorie bruciate a riposo, l’ansia e i grassi nel sangue. Oltre ad aver ottenuto un effetto benefico nel controllo dei livelli di colesterolo presenti nell’organismo.

Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte nel mondo: solo nel 2008 avrebbero causato 17,3 milioni di decessi (30%), a livello globale. La maggior parte di queste malattie potrebbe essere teoricamente prevenuta attraverso l’eliminazione dei fattori di rischio, come l’uso di tabacco, alimentazioni scorrette, obesità, ipertensione, ridotta tolleranza al glucosio. Tuttavia, la modifica del proprio stile di vita è un passo spesso difficile da compiere.

Come funziona il succo di pomodoro sul nostro organismo per restare in forma?

Il succo di pomodoro è un ottimo alleato per la diminuzione dell'appetito e perdita di peso. La fame spesso è intensificata dalla sete. I pomodori contengono molta acqua, perciò un bicchiere di succo può spegnere l'appetito e aiutarci a mantenere la linea e restare in forma. Bere il succo di pomodoro, dieci minuti prima di mangiare, può aiutarti quindi a ridurre la fame.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1560931648-3-aruci.gif

Il succo di pomodoro contiene una varietà di ingredienti bioattivi, quali l’acido gamma-amminobutirrico (GABA) e il licopene, che possono aiutare inoltre la salute fisica e psichica delle donne di mezza età.

Il pomodoro contiene poche calorie rispetto a quelle che il corpo usa per digerirlo, perciò bere un bicchiere di succo di pomodoro riuscirà a farti bruciare calorie e perdere peso. 

Se il gusto del succo di pomodoro non vi piace, potete mescolarlo a quello di altre verdure come il cetriolo, la carota, l’asparago, il sedano o anche alla mela per ottenere un ottimo succo dimagrante.

Il succo dimagrante al pomodoro per combattere il gonfiore addominale

Un succo dimagrante che potete ottenere con l’estrattore a freddo e che contiene due ingredienti chiave per favorire la perdita di peso sono il pomodoro e l’asparago. Il pomodoro è ricco in licopene e di antiossidanti, permette di ridurre gli effetti di una flora batterica infiammata e riduce la ritenzione idrica del corpo. Inoltre ha straordinarie proprietà idratanti. L’asparago, con le sue fibre solubili, dona sazietà, è ipoglicemizzante e soprattutto è un diuretico naturale e combatte il gonfiore addominale.

Se disponete avete di una centrifuga, state tranquilli, potete anche farvi un frullato di pomodoro.

Unite al succo del pomodoro e degli asparagi una carota cruda, che svolge un ruolo antistress ed è un naturale riequilibrante ormonale. Con questi tre ortaggi riuscirete ad ottenere un mix perfetto per sgonfiarsi, drenarsi e combattere la glicemia alta, migliorando il metabolismo degli zuccheri.

Ricetta del succo di pomodoro per restare in forma

Ecco come procedere: Per preparare una porzione occorrono tre pomodori maturi (vanno bene quelli rossi, da sugo, o un grosso pomodoro cuore di bue maturo), 6 asparagi senza le punte (potete usarle in cucina) e tre carote. Potete personalizzare il vostro succo dimagrante aggiungendo un con poco zenzero o un pizzico di pepe di cayenna. Se volete, potete anche addolcire il vostro succo di pomodoro con della stevia. Se invece non disponete dell’estrattore, vi conviene mettere gli ingredienti in un mixer aggiungendo 3-4 cubetti di ghiaccio per renderlo più spumoso. Con il mixer avrete il vantaggio di usufruire anche delle fibre di queste verdure. Chi vuole può aggiungere al succo di pomodoro delle erbe aromatiche, ottima la menta.

Il succo di pomodoro come pasto sostitutivo per restare in forma

Infine, se voleste trasformare questo succo dimagrante in un pasto sostitutivo, e assumere meglio le vitamine di queste verdure, vi consiglio di mischiare al succo un cucchiaio abbondante di avena istantanea e un cucchiaio di semi di chia. Mischiate molto bene: il risultato sarà un pasto sostitutivo vegano con in aggiunta di omega 3 e 6 e altre fibre. Consultate sempre un medico o un nutrizionista.