Benessere Dieta e pelle

La dieta per una abbronzatura perfetta: 8 alimenti d'oro

Alimenti che favoriscono la produzione di melanina

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-07-2019/la-dieta-per-una-abbronzatura-perfetta-8-alimenti-d-oro-500.jpg Carote per abbronzarsi

Alcuni alimenti sono in grado di favorire l'abbronzatura più di altri. Oltre alle creme solari che dobbiamo sempre utilizzare per proteggere la pelle dalle radiazioni solari, anche una alimentazione adeguata può quindi venirci in aiuto per stimolare l'abbronzatura.
Questi alimenti sono un concentrato di vitamine e minerali e favoriscono l'abbronzatura perché stimolano la produzione di melanina. Oltre a ciò, grazie alla presenza di antiossidanti, mantengono la pelle elastica. E' anche vero che per ottenere i risultati migliori sarebbe necessario seguire questa dieta pro abbronzatura già a partire almeno 30 giorni prima di esporsi al sole.

I cibi che fanno abbronzare: caratteristiche
I cibi che favoriscono l'abbronzatura fondamentalmente contengono il beta-carotene, un precursore della vitamina A, che incrementa la produzione di melanina. Ed in effetti è proprio la melanina, un pigmento naturale, a cui si deve lo scurirsi della pelle durante l'esposizione solare. D'estate è poi fondamentale mantenere idratato l'organismo a causa della perdita di liquidi e sali minerali con il sudore. In questo senso bisognerebbe bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Indicati anche i succhi di fruta e i frullati naturali.

Alimenti che favoriscono l'abbronzatura
Le carote rappresentano in assoluto l'alimento più indicato in grado di favorire l'abbronzatura. In particolare contengono 1200 mg di vitamina A per 100 grammi di prodotto. A seconda delle preferenze, possono mangiarsi lesse o anche condite con l'olio di oliva.
Radicchio

Il radicchio contiene circa 600 mg di vitamina A per 100 grammi. Si tratta di una verdura che non può mancare nelle nostre insalate. E' anche un alimento poco caloroico. Il radicchio è un ortaggio autunnale ma può essere reperito tutto l'anno sia dal fruttivendolo che al supermercato.

Melone giallo
Contiene 200 mg di vitamina A ogni 100 grammi di prodotto. Può essere mangiato fresco oppure può mettersi nella macedonia assieme ad altri frutti. Contiene anche molta acqua per cui aiuta a mantenere idratato l'organismo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1655816665-3-coop.gif

Peperoni
I peperoni possono arrivare a contenere fino a 150 mg di vitamina A ogni 100 grammi. Inoltre contengono un buon quantitativo di vitamina C, che ha un effetto antinfiammatorio. Si tratta quindi di un alimento indicato nella dieta estiva in quanto ci aiuta ad ottenere un'ottima abbronzatura.

Pomodoro
Contengono vitamina A circa 100 mg ogni 100 grammi. Inoltre si tratta di un alimento ricco di antiossidanti. Possono consumarsi sia crudi che cotti.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1655816665-3-coop.gif

Albicocca
Questo frutto contiene fino a 500 mg di vitamina A per 100 grammi. Tra i frutti è quello che più favorisce l'abbronzatura grazie alla presenza del beta carotene che stimola la produzione di melanina. Inoltre trattandosi di un frutto che contiene molte fibre, favorisce anche la regolarità intestinale. Può anche essere consumato in spiaggia come un salutare e fresco spuntino.

Pesche
Questo frutto contine circa 100 mg di vitamina A ogni 100 grammi. Come i pomodori inoltre forniscono un buon apporto di vitamina C. Quindi non solo favoriscono l'abbronzatura ma hanno anche un effetto anti-invecchiamento. Anche in questo caso possono consumarsi singolarmente o all'interno di una macedonia di frutta.

Ciliegie
Hanno una percentuale maggiore di beta-carotene rispetto agli altri frutti rossi. Possono consumarsi come spuntino refrigerante in spiaggia oppure assieme ad altri frutti in una macedonia.


© Riproduzione riservata