Benessere Pasti dimagranti

Vuoi dimagrire? Parti dalla colazione per perdere peso

Esiste la colazione che fa dimagrire?

Nutrizionisti e dietologi, non a caso sottolineano che la colazione, il primo pasto dopo il digiuno notturno, è il più importante della giornata. Ci fornisce infatti l'energia necessaria per le nostre attività. Una colazione che in effetti ci dà il giusto apporto di nutrienti, ci aiuta infatti a mangiare di meno per il resto della giornata, permettendoci di arrivare a sera con una diminuzione della sensazione di fame. In questo senso è quindi possibile affermare che la colazione può aiutarci a perdere peso. Il primo pasto della giornata contrariamente a una tendenza che va diffondendosi, non va mai saltato. Va premesso che una colazione che aiuti a dimagrire non deve essere a basso contenuto calorico. Se così fosse, l'aumento dell'appetito ci porterebbe ad aumentare l'introito calorico lasciandoci ingolosire da alimenti che invece sarebbe meglio evitare. Fondamentalmente deve essere invece un pasto completo, per cui ci deve fornire tutti i nutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno per lo svolgimento delle sue attività. Pertanto non devono e non possono mancare questi nutrienti: fibre, carboidrati, proteine e grassi.

Queste le combinazioni più fruttose e utili di alcuni alimenti e bevande per perdere qualche chilo di troppo con la colazione.
1) Tè nero e tè verde. Si tratta di bevande ricche di polifenoli, antiossidanti che ci aiutano a dimagrire. Hanno anche un effetto disintossicante, non a caso figurano anch nelle diete detox.
2) Una porzione di pane integrale con l'avocado. L'avocado è un alimento completo in quanto contiene fibre, proteine e grassi buoni.
3) Avena con latte vegetale. L'avena è particolarmente indicata in una colazione dimagrante: ci dà energia, il contenuto di fibre facilita il transito intestinale, oltre che l'eliminazione delle tossine. Inoltre ha una azione rilassante sul sistema nervoso, per cui ci aiuta a contrastare gli stati ansiogeni.
4) Porridge con miele e fiocchi d'avena. E' semplice da preparare: basta mettere circa 3 cucchiai di fiocchi di avena in un pentolino sul fuoco con una tazza di latte o di soia, mezza tazza di acqua tiepida, aggiungere poco sale e addolcire col miele al posto dello zucchero. Questa un'altra ricetta: tre cucchiai di avena, una mela, due albumi e un po' di cannella. Cuocete il tutto nel forno micronde per qualche minuto e la vostra colazione sarà pronta!.
5) Molto importante è anche il consumo della frutta fresca. Via libera quindi alla frutta di stagione, alle spremute e ai succhi di frutta purché senza zuccheri aggiunti. Indicati anche i frullati verdi che hanno proprietà disintossicanti e dimagranti. Sono composti a base di frutta e verdura. Ad esempio vi suggeriamo un frullato verde a base di ananas e spinaci che ha poche calorie ed è ricco di fibre, per cui aiuta l'attività dell'intestino.
6) Yogurt magro bianco con frutta fresca di stagione e miele. Sono note le proprietà salutari di questo alimento: è nutriente, protegge e riequilibria la flora intestinale.

Da evitare invece gli alimenti processati e gli zuccheri raffinati. Ciò significa che vanno esclusi i biscotti, eccezion fatta per quelli integrali, le brioche, cornetti e merendine, in quanto prodotti ricchi di zuccheri e di grassi saturi.


© Riproduzione riservata